Seguici
Su di noi

Dopo 6 anni nel settore della promozione territoriale online e dopo essere divenuti il punto di riferimento per chi desidera conoscere gli eventi della città, abbiamo accolto il bisogno dei viaggiatori e creato una piattaforma appositamente studiata per loro. Non solo in italiano, ma disponibile in altre sei lingue: inglese, spagnolo, francese, tedesco, russo e giapponese. E presto molte altre.

Made It srl.
P.iva: 08846661216
Viale Antonio Gramsci, 11 – Napoli (80122)

Disponibile su Google Play
  • No products in the cart.
HomeDa non perdereCulturaMarechiaro e la fenestrella, caratteristiche e informazioni utili

Marechiaro e la fenestrella, caratteristiche e informazioni utili

'a Fenestella di Marechiaro

Marechiaro è un piccolo borgo nel quartiere di Posillipo, molto antico e pieno di fascino. Il suo nome non lo si deve alla bellezza del mare, ma alla sua calma. Infatti, in alcune carte risalenti al periodo svevo si parla di mare planum. Napoli è una città molto affascinante dai mille colori e misteri, con i suoi mille vicoli che celano ogni volta una nuova opportunità di scoprire una piccola storia tra le tante che caratterizzano questa splendida città campana.

Napoli è composta da vari quartieri anche molto differenti per le loro caratteristiche sia morfologiche sia artistiche. È bello quindi scoprire tutti i vari tesori che questa città è in grado di offrirci giorno dopo giorno, rendendo il capoluogo campano una tra le mete turistiche più importanti al mondo. La Fenestrella a Marechiaro è uno di quei luoghi che devono essere visitati almeno una volta nella vita.

Caratteristiche di Marechiaro e perché è così importante

Marechiaro abbiamo visto essere un piccolo borgo sul mare facente parte del quartiere di Posillipo, diventato negli anni Sessanta una sorta di ‘centro del mondo’. Centro importante della dolce vita, viene frequentato da alcune tra le più importanti personalità hollywoodiane. Il suo successo è stato decretato fondamentalmente dai bellissimi locali molto affascinanti, dallo Scoglione e dalla magnifica vista che questo borgo riesce ad offrire. Infatti, la cosa eccezionale è la vista impagabile che si ha dal golfo, e potendo contestualmente ammirare la città di Napoli, il Vesuvio, la penisola amalfitana fino ad arrivare all’Isola di Capri. Naturalmente non si può non citare, tra le mete che devono essere visitate, la Fenestrella.

A Marechiaro la Fenestrella è una vera istituzione

Uno tra gli elementi che ha creato il mito di questo borgo marittimo è la Fenestrella con tutte le sue eccezionali sensazioni. Secondo la tradizione, il poeta Salvatore di Giacomo passando per questa strada fu colpito da una finestra aperta dalla quale spuntava un garofano rosso. Fu tanto rapito da questa visione e dalle sensazioni che solo una vista mozzafiato da questo luogo può dare, che scrisse Marechiaro, ad oggi la canzone che ha avuto più successo in assoluto.

In questo brano Di Giacomo parla di un uomo che va sotto quella finestra per chiamare il suo amore, il suo nome è Carulì, che è nascosta dietro di essa. Sul davanzale di quella finestra c’è un garofano rosso che è segno di passione. Questa canzone fu scritta intorno alla fine del diciannovesimo secolo e rimane una tra le canzoni napoletane ancora molto amate.