Seguici
Su di noi

Dopo 6 anni nel settore della promozione territoriale online e dopo essere divenuti il punto di riferimento per chi desidera conoscere gli eventi della città, abbiamo accolto il bisogno dei viaggiatori e creato una piattaforma appositamente studiata per loro. Non solo in italiano, ma disponibile in altre sei lingue: inglese, spagnolo, francese, tedesco, russo e giapponese. E presto molte altre.

Made It srl.
P.iva: 08846661216
Viale Antonio Gramsci, 11 – Napoli (80122)

Disponibile su Google Play

Taxi a Napoli

Il servizio di trasporto tramite taxi a Napoli ha vissuto una profonda evoluzione nel corso degli ultimi anni. Si tratta di un’alternativa valida all’automobile e agli altri mezzi pubblici, specialmente negli orari di punta, nei festivi e nei notturni. Scopriamo insieme le caratteristiche di questa funzionalità.

Le tariffe

Prima di salire a bordo di ogni taxi, un utente deve richiedere ad inizio corsa le tariffe predeterminate. Queste ultime sono valide per tutta la giornata e comprendono i vari supplementi extra, come ad esempio il carico di bagagli e la circolazione in orari festivi o notturni. Il tassista deve esporre sul proprio mezzo il tariffario in maniera ben visibile, consentendo al cliente di verificare l’offerta più adatta senza far partire il tassametro. Inoltre, gli alberghi e le varie strutture possono stipulare apposite convenzioni con le compagnie di taxi, agevolando il servizio ai rispettivi clienti.

Le ricevute

Quella del rilascio delle ricevute di pagamento è senz’altro una procedura essenziale per ciascun servizio di taxi a Napoli. Ogni cliente può richiederla e, in tal caso, deve riceverla per legge. La ricevuta non deve avere valore fiscale e va autorizzata dal Comune di Napoli. L’utente può segnalare eventuali inadempienze, che conducono a sanzioni per chi gestisce il servizio di taxi Quando invece viene attivata una tariffa predeterminata, il rilascio della ricevuta diventa obbligatorio.

Taxi collettivo

In occasione dei giorni festivi e prefestivi, le varie compagnie possono garantire un utile servizio di taxi collettivo. Tale metodo viene attuato soprattutto nelle giornate relative alla commemorazione dei defunti, in corrispondenza dei principali cimiteri locali. Diversi piani vengono attuati, ad esempio, presso il cimitero di Poggioreale. In questi casi, viene applicato un costo di 0,50 euro per ogni singola corsa, con lo stazionamento fissato presso l’Emiciclo di Poggioreale.

A cosa far attenzione

I tassisti a Napoli sono come i tassisti di qualunque altra città. La maggior parte è onesta ma può sempre esserci qualche mela marcia.
Il consiglio è di dare uno sguardo al percorso migliore su Google Maps, dando indicazione al tassista sulla direzione da prendere.
Capirà che non siete degli sprovveduti.

Se volete usufruire di una tariffa predeterminata ditelo subito, così eviterete sorprese dell’ultimo momento.

Ovviamente, fate attenzione al tassametro: deve essere avviato ad inizio corsa.

Alcuni individui potrebbero avvicinarvisi negli snodi di trasporto principali, diffidate. Potrebbero essere tassisti abusivi che di fatto vi costerebbero più di un taxi normale.

Numeri di telefono

  • Consorzio Taxi Vagando: 081 5707070
  • Consortaxi: 081 5525252
  • Free Radio Taxi: 081 5515151
  • Radiotaxinapoli: 081 5564444
  • Partenope: 081 5560202
  • Cooperativa Lavoratori Tassisti: 081 5510964