Seguici
Su di noi

Dopo 6 anni nel settore della promozione territoriale online e dopo essere divenuti il punto di riferimento per chi desidera conoscere gli eventi della città, abbiamo accolto il bisogno dei viaggiatori e creato una piattaforma appositamente studiata per loro. Non solo in italiano, ma disponibile in altre sei lingue: inglese, spagnolo, francese, tedesco, russo e giapponese. E presto molte altre.

Made It srl.
P.iva: 08846661216
Viale Antonio Gramsci, 11 – Napoli (80122)

Disponibile su Google Play
  • No products in the cart.
HomeDa non perdereCulturaLa canzone d’amore napoletana, la storia e i pezzi più famosi

La canzone d’amore napoletana, la storia e i pezzi più famosi

la canzone napoletana nella cultura musicale italiana

La canzone napoletana è un genere musicale molto particolare, perché ha una lunga storia e molti brani sono delle vere e proprie poesie molto belle e toccanti. Non si può non parlare quindi di musica d’amore senza pensare a questo genere ed ai tanti titoli che nel corso degli anni sono stati prodotti. In effetti, questo genere musicale rappresenta una parte importante della musica italiana, perché sono molti i cantanti che hanno interpretato queste canzoni. Vi sono però alcune canzoni che più di altre sono riuscite a far breccia nei nostri cuori.

La canzone napoletana rappresenta una lunga tradizione nella cultura italiana

La canzone napoletana arriva fino a noi in seguito ad un’evoluzione lenta ma continua, che ha portato da Federico II di Svevia fino alla prima metà del ventesimo secolo ad una poesia molto evoluta e raffinata. I temi più ricorrenti di questa canzone sono l’amore, sia quello perso sia quello da conquistare, la partenza per la guerra e situazioni varie. La cosa molto interessante da mettere in evidenza in questa particolare forma musicale, è la perfetta unione tra i testi e la musica, entrambi molto ricercati e che creano una particolare atmosfera. Anche le melodie di questo particolare genere sono molto antiche, realizzate con strumenti molto particolari che sono stati creati per creare questa magica musica. Come abbiamo visto quindi, questa musica è una sorta di microcosmo che si è alimentato per secoli. Quali sono le canzoni napoletane d’amore che più di tutte hanno influito?

La prima canzone da tenere in grande considerazione è Reginella

Reginella è una di quelle canzoni che hanno fatto la storia di questo genere musicale, perché ha  lasciato un grande impatto sugli amanti della musica napoletana. Questa canzone narra di una storia d’amore fugace nata e finita in via Toledo agli inizi del secolo scorso. Sebbene sia stato un amore decisamente fugace è riuscito a lasciare un grande ricordo di sé.

Non si può naturalmente non citare Malafemmina

Tutti conoscono Malafemmina perché rappresenta una vera e propria colonna portante di questo stile musicale. Non solo perché ha un bellissimo testo ed una colonna musicale molto attraente, ma è resa ancora più celebre dall’interpretazione magistrale di Totò. Una canzone struggente che riesce ad entrare immediatamente nel cuore delle persone.

Un amore molto grande nella canzone ‘A tazza ‘e cafè’

‘A tazza ‘e cafè’ rappresenta un’altra canzone molto interessante, perché ha avuto un grande successo arrivando ad essere ancora molto apprezzata pure oggi. Parla della storia d’amore tra il poeta e la cassiera del bar che frequentava. Il suo ritmo è molto gradevole e riesce ad essere molto apprezzata dal grande pubblico.

Era de maggio è una canzone napoletana che parla della lontananza

Questa canzone della fine del diciannovesimo secolo parla di un amore che è costretto dalla lontananza ad affievolirsi sempre di più fino a scomparire. Una canzone molto bella, sebbene dai toni tristi risulta molto gradevole.

‘O Marenariello’ è una canzone napoletana romantica molto particolare

‘O Marenariello’ rappresenta una canzone molto romantica ma nello stesso tempo particolare per l’ambientazione. La “scena” si svolge nella bottega di un fabbro. Questa è un’opera molto divertente ed appassionante.