Ricetta Mozzarella in carrozza | Cucinare alla Napoletana – Rubrica

Feb 2014

Ricetta-Mozzarella-in-carrozza

La ricetta della mozzarella in carrozza napoletana da preparare in casa in pochi minuti ed ottenere gustose fritture croccanti e filanti

Questa settimana vogliamo proporvi un’altra immancabile pietanza napoletana di cui nessun concittadino riesce a fare a meno. Dopo avervi presentato le gustose uova alla partenopea, è il turno della squisita mozzarella in carrozza.

Si tratta di una delle ricette che non uò e non deve mai mancare quando si decide di dedicarsi al fritto alla napoletana, sia per il suo esterno croccante che per il suo filante interno.

Tanto buona da esser citata anche nei libri; infatti, nel saggio “Partenope in cucina” del 1954, Mario Stefanile scrive:

“La mozzarella fila, il pane ne sostiene il delicatissimo sapore, quell’aroma di perfetto fritto si sposa all’uovo che ha fatto un velo d’oro e, sì, tutto scivola come in una carrozza dalle grandi ruote per un viale lungo il mare, tutto diventa un solo boccone ghiotto, un felice addio alle pietanze cotte in attesa della frutta”.

info-Mozzarella-in-carrozza-ricetta

Vediamone insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 200 gr mozzarella fiordilatte (o provola)
  • 8 fette sottili di pane casareccio
  • 150 gr farina 0
  • 2 uova
  • sale e pepe Q.b.
  • 4 alici dissalate
  • foglie di basilico
  • olio di semi per la frittura q.b.

Preparazione iniziale

Prepariamo innanzitutto ciò che ci servirà per montare il nostro squisito antipasto fritto: sbattiamo le uova con sale e pepe e riponiamole in una ciotolina. Nel frattempo, in un’altro contenitore, prepariamo la farina,  mentre in una terza ciotola versiamo un po’ d’acqua che ci servirà successivamente.

Montare l’involtino di pane

Tagliamo il pane in fette sottili privandole della crosta un po’ più cotta e scura. Dopo aver fatto colare bene il fiordilatte o la provola dalla sua acqua, procediamo al montaggio della squisita mozzarella in carrozza: iniziamo col farcire una fetta di pane con una fetta di fiordilatte poco spessa (che non sia più grande della precedente), una foglia di basilico e un’alice e ricopriamo il tutto con l’altra fetta di pane.

Frittura della mozzarella in carrozza:

Procediamo con l’impanatura bagnando leggermente i bordi dell’involtino con un po’ d’acqua. Successivamente, lo ripassiamo ben bene nella farina e lo immergiamo nel battuto di uova che abbiamo preparato in precedenza. Adesso possiamo friggerlo in abbondante olio di semi (preferibilmente in un pentolino stretto ed alto così da evitare che la frittura assorba troppo grasso).
Infine, non rimane che porre la mozzarella in carrozza ancora calda su carta assorbente e servirla subito dopo.

Buon appetito!


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi