Ricetta gateau (o gattò) di patate | Cucinare alla napoletana

Apr 2015

gattò di patate

La ricetta del gateau di patate, tipico piatto della cucina campana, farcito di un gustoso ripieno!

Il gateau (o gattò, seguendo l’italianizzazione) di patate veniva utilizzato soprattutto durante i periodi di guerra quando le massaie napoletane, per risparmiare e cucinare un piatto unico che mettesse d’accordo grandi e piccini, decisero di impiegare un prodotto che sicuramente era sempre presente sulle tavole partenopee: la patata.

Una pietanza umile e a buon mercato, anche se oggigiorno non è più così purtroppo, questo tubero si presenta perfetto per numerose preparazioni.

Eppure, un ottimo connubio nasce dall’impiego delle patate con un ripieno di salumi e provola,che dà vita al celeberrimo gateau.

Oggi, quindi, vogliamo presentarvi la ricetta classica del gateau di patate, un procedimento non complesso da seguire, ma che darà sicuramente risultati ottimi e gustosi!

tempi di cottura del gateau di patate

Ingredienti

  • 3-4 patate rosse o novelle di medie/grandi dimensioni
  • 2 uova
  • 200 gr provola
  • 100 gr salame a tocchetti
  • 100 gr prosciutto a tocchetti
  • 20 gr pan grattato
  • 20 gr burro
  • 150 gr parmigiano grattugiano
  • sale e pepe q.b.

Sbollentiamo le patate

Procediamo con lo sbollentare le patate in abbondante acqua. Saranno pronte appena la più grande di dimensioni potrà essere infilzata con un coltello, od uno stecchino, fino in fondo (segno che la patata è tutta cotta). Appena saranno, pronte possiamo pelarle e ridurle in poltiglia con l’apposito schiacciapatate, che nelle cucine napoletane non manca mai.

Prepariamo l’impasto

Ungiamo di burro il fondo di una teglia da forno e cospargiamo il tutto con un po’ di pan grattato. Impastiamo a parte le patate uova, sale, pepe, parmigiano grattugiato, salame e prosciutto a tocchetti e disponiamo l’impasto formato nella teglia preparata, formando inizialmente uno strato sottile.

Componiamo il gattò

Cospargiamo il primo strato sottile di impasto di patate con fettine di provola non spesse e completiamo con il restante impasto, che cospargeremo di altro pan grattato e altro parmigiano. Questi due ingredienti faranno gratinare il tutto. Inforniamo a 200° per 15-20 minuti e serviamo tiepido.

Note della cuoca

Ovviamente i salumi all’interno del gateau potranno essere variati a seconda dei gusti dei commensali: alcuni lo preparano addirittura ripieno di verdure come i friarielli!


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi