HomeRicette di cucina napoletanaRicetta della pasta con il ragù di pesce spada | Cucinare alla napoletana

Ricetta della pasta con il ragù di pesce spada | Cucinare alla napoletana

Pasta con il ragù di pesce spada, ricetta napoletana

Pasta con il ragù di pesce spada, ricetta napoletana

La ricetta della pasta al ragù di pesce spada è un primo piatto ricco davvero gustoso!

Il Mar Mediterraneo ci dona ogni anno prodotti davvero unici, noi del sud Italia, anche a Napoli beneficiamo di prodotti ittici vari e davvero gustosi. E per questo vogliamo proporvi una ricetta molto golosa, la pasta con il ragù di pesce spada.

Napoli è una delle città che, con la sua tradizione culinaria, vanta tanti piatti che vedono come protagonista il pesce ed il ragù di pesce spada è succulento e davvero profumato. Questo goloso sughetto riesce a dare nuova vita alla pasta, molto amata nel capoluogo campano.

Un primo piatto ricco dal sapore intenso di pesce azzurro, impreziosito da dolci ciliegie di pomodoro.

I tempi per preparare la pasta con ragù di pesce spadaIngredienti

  • 500 gr pasta di grano duro (consigliamo che siano del tipo Paccheri)
  • 200 gr pesce spada fresco
  • 40 ml olio extravergine d’oliva
  • 200 gr pomodorini pizzutelli
  • 1 spicchio d’aglio
  • un ciuffetto di prezzemolo
  • 1 cucchiaio di farina di grano tenero tipo 00
  • sale e pepe Q.b.

Preparare il sugo

Per iniziare a preparare questo buon ragù di pesce spada iniziate riscaldando l’olio extravergine d’oliva in una padella capiente (è richiesto che sia di grandi dimensioni perché una volta cotta la pasta bisognerà spadellarla). Appena l’olio risulterà bollente soffriggete l’aglio in camicia e iniziate a scottare velocemente il pesce spada tagliato a tocchetti eliminando la paste ossea dal pezzo.

Dopo aver rosolato il pesce, prelevatelo e ponetelo in un piatto. Nella padella aggiungete i pomodorini pizzutelli ben lavati e tagliati a meta, condendo il tutto con sale e pepe. Appena i pomodorini avranno formato un buon sughetto, legatelo con un cucchiaio di farina, facendo attenzione a farla sciogliere per bene.

Preparare la pasta

Riscaldate in una pentola abbondante acqua e salatela. Appena arriva a bollore calate la pasta e lasciatela cuocere per il numero di minuti indicati sulla confezione stessa. Per cuocere il tipo di pasta come i paccheri si dovrà attendere intorno ai 12-15 min. Appena pronta la pasta, tuffatela nel sugo preparato in precedenza, aggiungendo anche i tocchetti di pesce e un mestolo dell’acqua di cottura. Lasciate mantecare per almeno un minuto e servite spolverata di abbondate prezzemolo tritato.