Ricetta alici sotto sale | Cucinare alla napoletana

Pubblicato 
mercoledì, 11/11/2015
Di
Nadia Portoghese
Ricetta delle alici sotto sale

La ricetta delle alici sotto sale, una pietanza da preparare in anticipo ed utilizzare in piatti tipici come quelli del Natale!

Le più amate ricette della tradizione napoletana prevedono lunghe conservazioni di alimenti che non sono reperibili tutto l’anno, per cui è necessario seguire procedimenti precisi per mantenere appetitosi gli alimenti.

Tra le pietanze più saporite che hanno bisogno di questi trattamenti ci sono le alici sotto sale. Si tratta, inoltre, di un prodotto che non solo si può mangiare tutto l'anno, ma che è tipico soprattutto del periodo di Natale, quindi è bene anticiparsi un po' per la sua preparazione.

Questa specifica ricetta delle alici sotto sale prevede che vengano preparate in autunno e conservate per alcuni mesi, passati i quali potranno essere protagoniste e prendere nuova vita in piatti come la pizza di scarole o la classica e natalizia insalata di rinforzo.

Di seguito, i passaggi per preparare delle ottime alici da poter conservare e riutilizzare al momento opportuno.

Tempi della ricetta delle alici sotto sale

 

Ingredienti

  • 1 kg di alici di grandi dimensioni
  • 1 kg di sale grosso
  • qualche foglia di alloro

Pulizia delle alici

Andando a comprare le alici cercate di sceglierne di grandi. Preparatele privandole delle lische, eliminando la testa e le interiora ed aprendole a libro. Il tutto senza l’uso dell’acqua: è meglio se non vengono bagnate troppo perché l’acqua potrebbe aumentare la carica batterica del pesce crudo annullando l’effetto conservante del sale.

Completare la preparazione

In un barattolo di vetro sterilizzato (o anche in ceramica) e ben capiente stratificate le alici, alternando gli strati in verticale e in orizzontale, e il sale grosso riempendo tutto il contenitore. Ponete un peso sull’ultimo strato di sale e, appena risulterà bagnato del siero rilasciato dal pasce, vorrà dire che il barattolo potrà essere chiuso (meglio se ermeticamente).
Lasciate macerare per almeno 2 mesi e consumate le alici eliminando, al momento, il sale in eccesso, anche con dell’acqua, ed utilizzatele per condire i più saporiti piatti della tradizione natalizia e non.

Cerchi qualcosa in particolare?
,

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram