La Grande Guerra in mostra al Palazzo Zevallos Stigliano

Apr 2015

Manifesto della Prima Guerra Mondiale

Una mostra sulla Prima Guerra Mondiale, al Palazzo Zevallos, con opere che analizzano il ruolo del manifesto come mezzo di propaganda

La Grande Guerra. Società, propaganda e consenso” è la mostra dedicata alla Prima Guerra Mondiale allestita nelle sale del Palazzo Zevallos Stigliano di Napoli fino al 23 agosto 2015.

L’esposizione è stata preparata in occasione degli eventi per la ricorrenza del centenario della Prima Guerra Mondiale organizzate in Europa ed anche in concomitanza con l’Expo 2015 e prevede l’allestimento di tre mostre, a Milano, Firenze e Napoli.

La propaganda

Si tratta di un ampio progetto che in ogni città prevede una tappa diversa. All’interno di Galleria d’Italia, sede museale napoletana di Intesa Sanpaolo, la mostra si sofferma sul ruolo della propaganda durante la guerra e se ne analizza la risposta sociale. Più che addentrarsi nel racconto cronologico dei singoli fatti bellici, vuole studiare quelle che furono le reazioni, lontano dal fronte, della popolazione chiamata alle armi o avvertita dei pericoli della guerra o addirittura invitata a fornire supporto economico, e la presa di coscienza di un paese arrabbiato ed indignato, ma anche orgoglioso e desideroso di riscatto.

Il manifesto

“La Grande Guerra” si compone di 80 lavori di artisti italiani ed europei che hanno contribuito a dare vita al fenomeno della comunicazione di massa con quello che da quel momento sarebbe diventato un mezzo comunicativo innovativo e fondamentale: il manifesto.
L’allestimento, multimediale e musicale, racconta l’evolversi di questo strumento di comunicazione e come sia riuscito a veicolare i sentimenti di un intero popolo e la percezione che esso aveva della guerra.

Potremo osservare le opere di artisti dell’epoca come Marcello Dudovich, Achille Luciano Mauzan e Duilio Cambellotti ed un confronto con i manifesti stranieri.

La guerra nella musica e nel cinema

La mostra è arricchita da proiezioni grafiche tratte da riviste e giornali d’epoca e da brani musicali che testimoniano quanto in profondità il tema della guerra sia stato trattato anche nelle canzoni, sia popolari sia d’autore.
Infine, viene analizzato anche il settore cinematografico con un excursus sul nuovo linguaggio adottato dal cinema dall’inizio del Novecento.

Informazioni sulla mostra La Grande Guerra

Dove: Palazzo Zevallos Stigliano, via Toledo 185
Quando: fino al 23 agosto 2015
Prezzo:  

  • intero 7€
  • ridotto 5€
  • ridotto speciale 3€
  • biglietto congiunto valido per la mostra temporanea “La Grande Guerra” e per la visita alle collezioni permanenti. Per tutti i dettagli sulle riduzioni, il sito del Palazzo Zevallos Stigliano

Orari: da martedì a venerdì 10.00 – 18.00; sabato e domenica 10.00 – 20.00


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi