Ricetta Struffoli per Natale: ecco come prepararli

Pubblicato 
martedì, 01/11/2022
Di
Nadia Portoghese
Struffoli napoletani

Gli struffoli, croccanti palline di pasta fritte e immerse nel miele, non possono mancare sulle tavole imbandite a festa per il Natale, anche se si consumano principalmente durante l’ultima notte dell’anno.

Secondo la tradizione, infatti, il 31 dicembre ogni napoletano, mangiandone almeno uno, si assicura salute e prosperità in più per l’anno nuovo o almeno così spera!

Come preparare gli struffoli napoletani

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 5/10 minuti
  • Persone: 8/10 porzioni
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Martina Meola | Food & Lifestyle ✌️| Tuscany ❤️ (@martycreativity)

Ingredienti degli struffoli

  • 400 gr farina
  • 60 gr strutto
  • 40 gr zucchero
  • 1/2 bicchierino limoncello
  • un pizzico di sale
  • la scorza grattuggiata di 1/2 arancia e 1/2 limone
  • 4 uova (3 intere e 1 tuorlo)

Per friggere

  • 250 ml Olio arachidi

Per copertura e guarnizione

  • 350 gr miele millefiori
  • 150 gr frutta candita (cedro, zucca, arancia, limone)
  • 10 gr codette colorate
  • 20 gr confettini bianchi

Come preparare la pasta

Miscelate assieme farina, zucchero, un pizzico di sale e la scorza di agrumi e disponete il tutto su un piano, formando una fontana in cui andremo ad aggiungere le uova, lo strutto (poco per volta) e il liquore.

Impastate molto bene e, una volta ottenuto un composto omogeneo e abbastanza compatto, lasciatelo riposare per almeno 30 min in frigorifero, riposto in una pellicola trasparente per alimenti.

Come friggere gli struffoli

A questo punto, dalla pasta appena fatta ricavate dei pezzetti e, formando dei salsicciotti, tagliateli a tocchetti. Con questi, formate delicatamente delle palline e mettetele a riposare su un canovaccio ben infarinato distanti l’uno dall’altro, facendo attenzione a non sovrapporli.

Una volta pronti, versate l’olio in una padella e friggete i vostri struffoli un po’ per volta. Appena risultano gonfi e ben dorati, scolateli dall’olio in eccesso e friggete il resto fino a che non termina la pasta.

Come preparare la glassa

Dopo aver fritto tutte le palline, procederemo alla loro glassatura. Sciogliete a bagnomaria il miele, in una pentola che li possa contenere tutti, e aggiungete gli struffoli nel tegame mescolando delicatamente fino a quando non si saranno bene impregnati di miele.

Ora mancano solo le decorazioni finali, per cui colorate il tutto con una parte di codette di zucchero e disponeteli in un vassoio formando un cono su cui verserete il restante quantitativo di codette colorate, la frutta candita a tocchetti e i confetti di zucchero.

Image Credits: profilo instagram @annare_09

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
[ajax_posts]
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram