HomeRicette di cucina napoletanaRicetta del risotto con fagioli e cotenna | Cucinare alla napoletana

Ricetta del risotto con fagioli e cotenna | Cucinare alla napoletana


Corroborante e nutriente, con il risotto ai fagioli e cotenna c’è solo da leccarsi i baffi. Ecco la ricetta.

La ricetta del risotto ai fagioli e cotenna rimanda alle tradizionali ricette napoletane dei primi del dopoguerra.

È molto amato anche nel nord Italia, ma non molti sanno che il riso è uno degli ingredienti usato di frequente anche al sud. Mentre in Sicilia gustano gli arancini street food per eccellenza, a Napoli siamo soliti preparare delle gustose palline di riso al formaggio da mangiare come snack, ma non solo.

Con questo appuntamento vorremmo proporvi un corroborante e nutriente risotto che vede come protagonisti principali i fagioli, ingrediente povero molto usato nella cucina campana, e la cotenna o anche detta “coteca”.

Saporito e ricco, è un primo piatto da non lasciarsi scappare.

Tempi di preparazione del risotto con fagioli e cotenna

Ingredienti

  • 320 gr riso Arborio
  • 500 gr fagioli borlotti
  • 200 gr pomodori San Marzano
  • 100 gr cotenna di maiale
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • 1 cipolla bianca
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 30 gr Parmigiano grattugiato
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe nero q.b.

Per prima il soffritto

Mondate la cipolla e tritatela finemente, fatela rosolare in pentola con l’olio extravergine d’oliva fino a che non dora. In un’altra casseruola, fate bollire per circa 10 minuti la cotenna di maiale o, in ogni caso, finchè non ammorbidisce per bene. Lavate i pomodori e tagliateli a pezzi, aggiungeteli nella pentola con la cipolla e lasciate cuocere il tutto per circa 10 minuti. Sbollentate anche i fagioli finché non risultano ben ammorbiditi.

La cottura del riso

Unite il riso nella pentola dove avrete soffritto e cotto cipolla e pomodori, fatelo insaporire e poi sfumate con il vino rosso facendo evaporare l’alcool. Tuffate in pentola anche i fagioli scolati della loro acqua di cottura. Aggiungete poco per volta un po’ d’acqua calda e appena il riso sarà cotto salatelo e pepatelo abbondantemente. Appena prima del termine della cottura del riso, fatelo mantecare con il Parmigiano e, come ultima cosa, aggiungete la cotenna di maiale a pezzetti. Fate stufare e spolverate con il prezzemolo fresco tritato al momento.

banner di collegamento a Napolike Turismo