HomeCulturaTotò, l’Arte e l’Umanità a Napoli: programma di eventi a 50 anni dalla scomparsa

Totò, l’Arte e l’Umanità a Napoli: programma di eventi a 50 anni dalla scomparsa

Eventi per Totò a Napoli a 50 anni dalla scomparsa

A Napoli eventi, set cinematografici, spettacoli teatrali e mostre nel programma di “Totò, l’Arte e l’Umanità”!

Per il 50° anniversario della scomparsa di Antonio De Curtis, in arte Totó, la Regione Campania in collaborazione con la Fondazione Campania dei festival e la Fondazione Film Commission ha previsto un programma ricco di iniziative che si svolgeranno dal 12 aprile all’1 luglio 2017.

Si tratta di una serie di eventi che si aggiunge alle altre iniziative in programma in quest’anno dedicato tutto al grande Antonio De Curtis. Per il Principe della risata, infatti, è stata pensata la mostra Totò Genio, un calendario di eventi in vari luoghi in città, una speciale moneta da 5 euro, gli sarà conferita la Laurea Honoris Causa alla memoria e gli sarà dedicato il Maggio dei Monumenti.

Programma

Da 12 aprile al 9 luglio – Mostra Totò Genio

La mostra sarà allestita Maschio Angioino, a Palazzo Reale e nel complesso di San Domenico Maggiore e sarà esposto materiale inedito grazie alla collaborazione di molti partner.
Per altre informazioni, l’articolo sulla mostra Totò Genio.

15 aprile

Partirà “Totò, si ri-gira!”, realizzato in successione a Roma, Milano e Napoli da Teatri Uniti, in cui ci sarà la ricostruzione di alcuni set cinematografici con il riallestimento site-specific di scene famose dei suoi film. Verrà presentato un esperimento transmediale con contenuti prodotti attraverso linguaggi propri del cinema, del teatro e del web.

Nello stesso giorno, alle 10.30, al Rione Sanità di Napoli, luogo natale di Totò, sarà inaugurata l’installazione il Monolite di Giuseppe Desiato, intitolato ”Totò l’uomo tutto d’un pezzo che ha lasciato un grande vuoto”, che rappresenta una delle interpretazioni mimiche dell’attore.

16 aprile

La Regione Campania e RAI 2 presentano “Il nostro Totò”, un programma realizzato dal CPTV Rai di Napoli in cui si omaggeranno l’artista e Napoli con la partecipazione di tanti protagonisti della cultura, del cinema e del teatro italiano.

27 e 28 aprile

Al Teatro Trianon Viviani di Forcella, andrà in scena “Totò che tragedia!”, un recital che è un mix tra teatro, avanspettacolo e opera, in cui viene messo in evidenza il mondo più privato del Principe e il tormentato amore con la ballerina Liliana Castagnola.

6 maggio

All’Auditorium della RAI di Napoli, andrà in scena La Sinfonia di Totò, uno spettacolo musicale realizzato con le colonne sonore dei suoi più popolari successi cinematografici tra cui Totò cerca casa, Guardie e ladri, Totò, Peppino e la dolce vita, Totò turco napoletano, Miseria e nobiltà.

20 e 21 giugno

Convegno Diagonale “Totò all’Università Suor Orsola Benincasa”, dedicato all’intera produzione dell’artista accompagnata da una performance digitale in cui gli attori contemporanei dialogheranno con i corpora lessicali più significativi del repertorio di Totò.

Concerti

Per tutto il periodo celebrativo il Rione Sanità ospiterà un ciclo di concerti in piazza Sanità:

10 maggio – ore 21.00

Concerto di Marco Zurzolo.

3 giugno – ore 21.00

Concerto di Valentina Stella.

1 luglio – ore 21.00

Concerto-spettacolo intitolato “Benvenuti al Rione Sanità”, per la direzione artistica di Alessandro Siani, con Francesco Cicchella, Clementino, Pasquale Palma, Rosalia Porcaro, Andrea Sannino, e con l’orchestra Sanitansamble, “un ensemble made in Rione Sanità”.

Informazioni su Totò, l’Arte e l’Umanità

Quando: dal 12 aprile all’1 luglio 2017, vari appuntamenti

Dove: diverse location di Napoli

Prezzo: incontri e spettacoli all’aperto gratuiti | in teatro posto unico 10 euro

Info: Totò, l’Arte e l’Umanità

banner di collegamento a Napolike Turismo