NegroFestival 2015, concerti alle Grotte di Pertosa-Auletta

Ago 2015

NegroFestival 2015 alle Grotte di Pertosa-Auletta

Il NegroFestival 2015 torna nella splendida cornice delle Grotte di Pertosa-Auletta esplorando il tema delle “radici”

In occasione della XX edizione del “NegroFestival 2015 – Radici, la musica dal futuro antico”, che si svolgerà nelle suggestive Grotte di Pertosa-Auletta, si esibiranno artisti che sposeranno la filosofia dell’evento legata al concetto delle radici in relazione alla canzone, alla memoria ed al futuro.  Inoltre, i vincitori del concorso di canzone etnica del Premio Parodi saranno ospiti del festival.

Gli artisti presenti si esibiranno in interpretazioni personali dei brani relativi alla tradizione vocale e canzonettistica che si rifa proprio al tema delle radici, introducendo anche interessanti virtuosismi musicali per dare spazio alla sperimentazione. In questo modo, si cercherà anche di associare un “futuro alle radici”.
Tra gli ospiti più attesi, Francesco De Gregori.

Di seguito, il programma completo dell’evento.

Programma del NegroFestival 2015

21 agosto – Suggestione Le radici e la canzone

  • 21.30: Antro Grotte – FLO
  • 22.15: Main Stage ALTI & BASSI
  • 23.00: Francesco De Gregori
  • 01.00: Dj Set

22 agosto – Suggestione Le radici e la memoria

  • 21.30: Antro Grotte – TOMMASO ROSSI & ENSEMBLE DISSONANZEN
  • 22.15: Main Stage BARO DROM ORKESTAR
  • 23.00: Orchestra di Tammorre e Putipù
  • 01.0: Dj Set, ore 01:00

23 agosto – Suggestione Le radici e il futuro

  • 21.30: Antro Grotte – RAIZ & FAUSTO MESOLELLA
  • 22.15: Main Stage – CAPONE & BUNGTBANGT
  • 23.00: Les Tambours du Bronx
  • 01.00: Dj Set

Informazioni sul NegroFestival

Quando: 21, 21 e 23 Agosto 2015
Ore: 21:30 – 01:00
Dove: Grotte di Pertosa-Auletta, Contrada Muraglione – Pertosa
Prezzo biglietto: 10€ per la prima serata (valido anche come abbonamento per accedere alle altre due) | oppure €5 per le altre due serate singolarmente (22 e 23 agosto).
Info: pagina Facebook del Negro Festival 2015 “Radici, la musica dal futuro antico”


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi