HomeCulturaLe mostre d’arte da visitare a Napoli durante le feste di Natale 2016

Le mostre d’arte da visitare a Napoli durante le feste di Natale 2016

Le mostre da visitare a Napoli a Natale 2016

Vermeer, Steve McCurry, De Chirico, e tante altre mostre da non perdere a Napoli durante le feste di Natale!

Siamo nel pieno delle festività natalizie e la città di Napoli ci sta, come ogni anno, meravigliando mostrando il meglio di sé tra luminarie natalizie in tante strade e piazze, mercatini di Natale, eventi e iniziative di ogni genere organizzati un po’ ovunque.

Durante le feste di Natale abbiamo anche tanto tempo libero da trascorrere alla scoperta dei tesori e delle ricchezze artistiche della nostra Napoli, perché non approfittarne per visitare alcune tra le più interessanti mostre in corso in questo periodo?

Se siete assetati d’arte, di fotografia, di pittura e del passato della nostra Napoli, vi diamo qualche prezioso suggerimento sulle mostre da non perdere durante il periodo di Natale. Prendete nota!

E se amate il teatro consultate il nostro articolo sui migliori spettacoli delle feste natalizie in scena a Napoli!

I Tesori Nascosti Tino di Camaino-Caravaggio-Gemito

Nella splendida Basilica di Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta, riaperta per l’occasione dopo 20 anni di chiusura al pubblico, si tiene un’imperdibile mostra curata da Vittorio Sgarbi che comprende oltre 150 opere di più di cento autori, tra cui Caravaggio, Tino di Camaino e Gemito. In esposizione dei veri e propri “tesori nascosti”, ossia opere che appartengono a collezionisti privati, come fondazioni bancarie e istituzioni, e che non sono mai state esposte nei musei.

Quando: fino al 28 maggio 2017

Orari:

  • dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 20:00
  • sabato e domenica dalle 10:00 alle 23:00 (con estensione fino a mezzanotte da marzo 2017)
  • chiuso il 24 dicembre

Prezzi:

  • Intero: € 12
  • Ridotto: € 10

Dove: Basilica di Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta, piazzetta Pietrasanta

Maggiori informazioni sulla mostra I tesori nascosti

I tesori nascosti in mostra a Napoli alla di Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta

Vermeer al Museo di Capodimonte

Fino al 9 febbraio 2017 sarà possibile ammirare, al Museo di Capodimonte, il celebre quadro del pittore olandese Jan Vermeer: “La donna con il liuto”, grazie a un’intesa con il Met (Metropolitan Museum) di New York, dove è esposta la tela. Ad essa saranno affiancate alcune opere della Pinacoteca di Capodimonte che indicheranno al pubblico lo stretto legame tra l’arte napoletana e quella olandese del ‘600.

Quando: fino al 9 febbraio 2017
Orari: tutti i giorni dalle 8.30 alle 19.30. Mercoledì chiuso

Prezzi:

  • Intero: 8 €
  • Ridotto: 4 €

Dove: Museo di Capodimonte, via Miano 2

Maggiori informazioni su Vermeer a Capodimonte 

La suonatrice di liuto di Vermeer al Museo di Capodimonte di Napoli

Steve McCurry – Senza confini

Il maestro della fotografia contemporanea è in mostra con i suoi suggestivi scatti che raccontano di mondi, culture, uomini, donne e bambini lontani, costretti a vivere nella sofferenza e nella guerra. Un’occasione per immergersi in un’esposizione artistica che regala ai visitatori momenti di riflessione e di emozione molto intensi.

Quando: fino al 12 febbraio 2017
Orari: lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì, sabato e domenica, dalle 9.30 alle 19.30

Prezzi:

  • Intero: 11 €
  • Ridotto: 5 €

Dove: Palazzo delle Arti di Napoli, via dei Mille 60

Maggiori informazioni sulla mostra Steve Mc Curry – Senza confini 

Steve Mc Curry in mostra al PAN

Storie di giocattoli, dal Settecento a Barbie

Una mostra per adulti e bambini che offre un viaggio nel mondo dei gocattoli a partire dal Settecento, con oltre mille piccoli capolavori del Museo del giocattolo di Napoli del Suor Orsola Benincasa, collezionati da Vincenzo Capuano. Tra i giocattoli in mostra pupazzi, bambole, teatrini, giochi da tavolo, giocattoli militari, giocattoli di legno,di latta, auto, trenini.

Quando: fino al 19 marzo 2017
Orari:

  • lunedì-giovedì 10.00-19.00
  • venerdì e sabato 10.00-22.00
  • domenica 10.00-19.00

Prezzi:

  • Intero: 5 €
  • Ridotto: 3 €

Dove: Convento di San Domenico Maggiore, vicolo San Domenico Maggiore 18

Maggiori informazioni sulla mostra Storie di giocattoli 

La mostra Storie di giocattoli nel convento di San Domenico Maggiore

 


Storie di bambini

Un’emozionante esposizione fotografica con 210 illustrazioni realizzati da Letizia Galli che raccontan le storie di migliaia di bambini abbandonati in questo antico istituto napoletano e in tanti altri istituti del mondo. Esprimendo, attraverso i suoi disegni, le paure da loro affrontate e delle avventure con le quali ogni giorno devono confrontarsi.

Quando: fino al 28 febbraio 2017
Orari: dalle 9 alle 18

Prezzi: Ingresso gratuito
Dove: Real Casa dell’Annunziata, Salone delle Colonne, via Egiziaca a Forcella 18, via Annunziata 34

Maggiori informazioni sulla mostra Storie di bambini

La mostra fotografica Storie di bambini alla Real Casa dell'Annunziata di Napoli

Fergola. Lo splendore di un regno

A Palazzo Zevallos Stigliano si può assistere a un’interessantissima esposizione di opere di Salvatore Fergola, l’ultimo pittore della corte dei Borbone e protagonista dello splendore del Regno delle due Sicilie sotto il dominio di Francesco I e di Ferdinando II di Borbone. In mostra 63 dipinti e tele provenienti da vari musei, come il Museo di Capodimonte, Palazzo Reale e il Museo di San Martino, che immortalano alcuni dei momenti storici più importanti della sua epoca.

Quando: fino al 2 aprile 2017
Orari:

  • dal martedì al venerdì dalle 10:00 alle 18:00
  • sabato e domenica dalle 10:00 alle 20:00
  • lunedì chiuso
  • il 19 e il 24 dicembre dalle 10:00 alle 18:00
  • Il 25 dicembre chiuso
  • il 26 e il 31 dicembre dalle 10:00 alle 16:00
  • dal 27 dicembre all’8 gennaio (escluso il 31 dicembre) dalle 10:00 alle 20:00

Prezzi:

  • Intero: 5 €
  • Ridotto: 3 €

Dove: Palazzo Zevallos Stigliano, via Toledo 185

Maggiori informazioni sulla mostra Fergola. Lo splendore di un regno 

La mostra di Salvatore Fergola al Palazzo Zevallos Stigliano di Napoli

Giorgio De Chirico. La ricostruzione

Ad Amalfi si potrà visitare ad un’inedita mostra sul padre della metafisica, Giorgio De Chirico. “La Ricostruzione”, questo il titolo della mostra, comprende 13 tele che coprono l’arco di tempo dal 1948 al 1976, la fase di “vecchiaia” del celebre pittore, di poco successivo alla Metafisica, ma di cui si possono ritrovare i suoi tipici “manichini”, i tradizionali busti in marmo greco-romani, le antiche reliquie di un’epoca passata e le nature morte.

Quando: fino al 9 marzo 2017
Orari: dalle 10 alle 14 e dalle 15.30 alle 19.30

Prezzi: 6 €

Dove: Mag Gallery, Antico Arsenale – Largo Cesareo Console 3 (Amalfi)

Maggiori informazioni sulla mostra Giorgio De Chirico. La Ricostruzione 

Mostra di Giorgio De Chirico ad Amalfi