HomeCulturaMostre a NapoliA Palazzo Zevallos Stigliano la mostra di Salvatore Fergola, l’ultimo pittore di corte

A Palazzo Zevallos Stigliano la mostra di Salvatore Fergola, l’ultimo pittore di corte

mostra di Salvatore Fergola

La mostra dei grandi capolavori di Salvatore Fergola al Palazzo Zevallos di Napoli

Al Palazzo Zevallos Stigliano a Napoli è stata allestita la prima grande mostra dedicata a Salvatore Fergola, l’ultimo pittore di corte che fu protagonista dello splendore del Regno delle due Sicilie sotto il dominio di Francesco I e di Ferdinando II di Borbone.

Gli organizzatori dell’evento sono Luisa Martorelli, Fernando Mazzocca e Antonio Ernesto Denunzio, mentre Lucia Anna Iovieno si è occupata degli allestimenti.

La mostra, che potrà essere ammirata fino al 2 aprile 2017, comprende 63 opere tra dipinti e tele che provengono da vari musei, tra cui il Museo di Capodimonte, il Palazzo Reale e il Museo di San Martino.

Fergola è noto per aver immortalato alcuni dei momenti storici più importanti, ad esempio l’inaugurazione della prima ferrovia realizzata sotto il regno di Ferdinando II (la ferrovia Napoli-Portici), l’inaugurazione di una delle ultime navi a vela prima dell’avvento degli scafi a vapore,  la costruzione del primo ponte sospeso in ferro (il Ponte Real Ferdinando sul Garigliano), il ritorno di re Ferdinando I a Napoli avvenuto nel 1815 o l’Incendio del San Carlo nel 1816. Una mostra unica per riscoprire un grande protagonista della pittura che fino ad oggi è stato dimenticato. Per l’occasione il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa ha fornito un modello del primo treno a vapore.

Informazioni su Salvatore Fergola. Lo splendore di un regno

Quando: dal 3 dicembre 2016 al 2 aprile 2017

Dove: Palazzo Zevallos, via Toledo n. 185 (Na)

Orario:

  • dal martedì al venerdì dalle 10:00 alle 18:00
  • sabato e domenica dalle 10:00 alle 20:00
  • lunedì chiuso
  • il 19 e il 24 dicembre dalle 10:00 alle 18:00
  • Il 25 dicembre chiuso
  • il 26 e il 31 dicembre dalle 10:00 alle 16:00
  • dal 27 dicembre all’8 gennaio (escluso il 31 dicembre) dalle 10:00 alle 20:00
  • 1, 2 e 6 gennaio aperto

Prezzo biglietto:

  • intero € 5,00 (valido per la visita alla mostra temporanea e alle collezioni permanenti)
  • ridotto € 3,00 valido per i giovani dai 18 ai 25 anni | over 65 | gruppi di almeno 15 persone |  per i visitatori che esibiranno un biglietto d’ingresso del Museo di Pietrarsa emesso nel periodo di apertura della mostra | Tesserati | FAI | Touring Club | Amici dei Musei | Qui! Cultura | Artecard | Ferrovie dello Stato
  • € 60,00 visite guidate per gruppi italiani di 25 persone
  • ingresso gratuito l’1 e l’8 gennaio 2017 e ogni prima domenica del mese. In generale, gratuito per i giovani fino a 18 anni | i  clienti e i dipendenti del Gruppo Intesa Sanpaolo | le scolaresche | i disabili con accompagnatori | i giornalisti | le guide turistiche con  interpreti | i funzionari museali | i docenti e gli studenti di archeologia, architettura, arte e beni culturali.
  • I dipendenti delle Ferrovie dello Stato con tessera di riconoscimento aziendale e i possessori di CartaFreccia potranno acquistare 2 biglietti di ingresso al museo al prezzo di uno.

Info: 800.454229 | Sito Web

banner di collegamento a Napolike Turismo