Pubblicato 
martedì, 17 Agosto 2021
Fabiana Bianchi

Visite guidate alla Baia di Ieranto con trekking, kayak e snorkeling

, ,

Tornano le bellissime visite guidate nella meravigliosa Baia di Ieranto, un gioiello della costiera sorrentina in Campania, uno dei luoghi speciali del FAI.

Quest'anno da agosto fino a tutto il mese di settembre potremo partecipare alle attività dell'iniziativa "La Baia in Fondo al sentiero", un progetto di conservazione, tutela e educazione ambientale che va avanti ormai da 10 anni in collaborazione con l'Area Marina Protetta Punta Campanella allo scopo di tutelare questi luoghi.

L'iniziativa prevede passeggiate, trekking, tour in kayak e snorkeling alla scoperta delle bellezze naturali della Baia di Ieranto, ma anche delle sue peculiarità storico-archeologiche. Il tutto sempre in modo eco-compatibile.

Da agosto ad ottobre si svolgeranno anche osservazioni notturne del cielo e trekking.

Le attività alla scoperta della Baia di Ieranto

Ci sono diversi tipi di visite a cui si può partecipare, inclusa quella integrata Terra-Mare che parte da Nerano su un percorso bellissimo e molto panoramico. Vediamo tutto nel dettaglio.

La visita integrata Terra-Mare

Come detto, si parte da Nerano, precisamente dalla piazzetta della cittadina e si prosegue lungo un percorso da trekking di difficoltà media (indicato come Via Ieranto) che giunge fino alla Baia di Ieranto. Una passeggiata panoramica che dà sul Golfo di Salerno. Ci si ferma per una pausa alla casa colonica, si visitano la Torre di Montalto ed il Complesso di archeologia industriale della ex cava Italsider. Nel pomeriggio si parte in kayak alla scoperta delle grotte lungo la costa, dalla Baia Grande a Punta Campanella. Ci si può anche tuffare con maschera e pinne per esplorare i fondali con le loro meraviglie sottomarine.

Percorsi guidati limitati a terra e in acqua

Questi percorsi durano ciascuno 1 ora e mezza e partono tutti i giorni per dare modo anche a chi non ha l'intera giornata di tempo per scoprire la natura e le bellezze del luogo. Un modo sempre interessante per conoscere anche le migliori tecniche per la salvaguardia della Baia e del suo ambiente naturale.

Le Osservazioni Marine

Con le osservazioni marine i volontari, i ricercatori e le guide ci conducono alla scoperta dei progetti di tutela e conservazione della biologia marina. Durano sia un paio d'ore sia un'intera giornata, a seconda di ciò che si sceglie. Si può anche partecipare ad un corso di 5 lezioni sugli aspetto più particolari della biologia delle alghe, dei pesci, delle spugne della posidonia e delle biocostruzioni della Baia di Ieranto.

Quando si svolgono le varie attività

Tutti i giorni, fino a fine settembre, escluso il lunedì, dalle ore 9:00 alle ore 18:00. Nello specifico:

Abbigliamento consigliato

È consigliabile utilizzare scarpe da trekking, indossare il costume da bagno e portare acqua e la colazione a sacco. Chi non si trova in condizioni fisiche ottimali non può percorrere il percorso.

Il prezzo dei biglietti

Percorso integrato terra - mare
Adulti: 40 € 
Iscritti FAI: 35 € 
Ragazzi (da 8 a 18 anni): 30 € 
Bambini (fino a 7 anni): gratuito
Famiglie (2 adulti e 2 ragazzi): sconto del 15%

Percorsi di conoscenza a terra
Adulti: 5 € una sezione / 10 € due sezioni
Iscritti FAI e Ragazzi (da 8 a 18 anni): 4 € una sezione / 8 € due sezioni
Famiglie (due adulti e due ragazzi): 10 € una sezione / 20 € due sezioni

Visite guidate in kajak
Adulti: 20 € 
Iscritti FAI e ragazzi (da 8 a 18 anni): 15 € 

Snorkeling
Adulti: 20 € 
Iscritti FAI e ragazzi: 15 €

Esplorazioni marine 
Adulti: 30 € 
Iscritti FAI: 25 € 
Ragazzi (da 8 a 18 anni): 20 € 

Corso di avvicinamento alla biologia marina
Corso completo (5 lezioni): 200 €
Iscritti FAI: 150 € 
Incontro base: 30 €
Iscritti FAI: 25 €
Ragazzi (da 8 a 18 anni): 20 € 
Incontro giorno intero: 50 €
Iscritti FAI: 45 € 
Ragazzi (da 8 a 18 anni): 40 €

I contatti per le prenotazioni e le informazioni

335 8410253 | [email protected] | Sito del FAi

Green Pass obbligatorio

Per partecipare alle varie attività è necessario mostrare il Green Pass. Segnaliamo che è possibile scaricarlo anche con l'app IO o reperirlo in farmacia.

Come arrivare alla Baia di Ieranto

L'unico modo per arrivare alla Baia di Ieranto è a piedi partendo da Nerano. Per arrivare a Nerano si possono utilizzare l'auto o il bus. Ecco le informazioni partendo da Napoli:

Cerchi qualcosa in particolare?
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram