Sorbillo e Briatore si sfidano in tv e la battaglia diventa internazionale!

Pubblicato 
giovedì, 23/06/2022
Di
Fabiana Bianchi
Sorbillo contro Briatore

Ricorderete che qualche giorno fa l’imprenditore Flavio Briatore ha scatenato una serie di polemiche insinuando che la pizza napoletana possa essere di scarsa qualità considerato il prezzo economico che mediamente si paga a Napoli. Un polverone che si concluderà, si spera, stasera 23 giugno 2022 in tv con Briatore e Sorbillo che si “sfideranno” sulla pizza.

Ma andiamo con ordine.

Secondo Briatore, usare ingredienti di buona qualità ed avere un prezzo che si attesta sui 4-5 euro non garantisce la genuinità della pizze, considerato anche che nel suo locale una pizza arriva a costare anche 65 euro.

Naturalmente, la risposta dei pizzaioli napoletani non è mancata e molti di essi hanno reagito all’unanimità per difendere il nostro prodotto, che è diventato anche Patrimonio Unesco. Tra i primi a rispondere c’è stato anche Sorbillo che ha regalato pizze a portafoglio fuori la sua sede nel centro storico e che si è anche proposto di recarsi nel locale di Briatore a Milano, con il suo staff di pizzaioli, “per offrire e far conoscere anche ai suoi clienti abituati a pizze gourmet anche la tipica pizza napoletana. Quello è un sano confronto. Gli ho lasciato il numero di telefono ma ancora non mi ha risposto”.

Sorbillo
Fonte foto: Radio Capital

La stampa internazionale riprende la polemica

Questa polemica è stata tratta anche dalla stampa internazionale, infatti in un articolo di Reuters è stata ripresa l’accesa discussione in merito alla qualità della pizza. Si sottolinea quanto sia importante la pizza non solo per i napoletani, ma in generale per gli italiani, e che è generalmente composta da ingredienti semplici.

Sia per questo motivo sia perché è un piatto generalmente popolare, i prezzi sono bassi ed una Margherita costa mediamente 4 euro. Se si aggiungono degli ingredienti particolari può aumentare di pochi euro, ma non arrivare a decine di euro.

Invece, ci sono locali come quello di Briatore con sedi a Londra, Montecarlo, Riyadh ed anche in Italia, precisamente a Milano, dove una pizza con il prosciutto spagnolo Pata Negra viene venduta a 65 euro e i clienti pagano 49 euro per quella ricoperta di scaglie di tartufo nero.

La sfida a Porta a Porta tra Sorbillo e Briatore

La battaglia tra Sorbillo e Briatore, come accennato, arriverà stasera in tv nel programma di Bruno Vespa, Porta a Porta. Alle ore 23.35, il 23 giugno su Rai 1, nel salotto del conduttore i due dialogheranno con un altro ospite, il vincitore del premio “Pizza dell’Anno 2021“, Ivano Veccia, anche proprietario del locale Qvinto Restaurant a Roma

La pizza più cara d’Italia è proprio la sua, infatti nel suo menu c’è una pizza al prezzo di 70 euro. Si tratta di una pizza condita con il tartufo bianco, il più pregiato. Prepara anche una pizza con il prosciutto iberico Patanegra, vendendola a 30 euro, mentre nel locale di Briatore, la stessa pizza costa 65 euro.

Insomma, cosa ci riserverà questa sfida? Non ci resta che sintonizzarci su Rai 1.

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
[ajax_posts]
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram