HomeCronacaCronaca BiancaPaul McCartney, concerto in Piazza del Plebiscito a Napoli rimandato al 2021

Paul McCartney, concerto in Piazza del Plebiscito a Napoli rimandato al 2021

Paul McCartney

Il concerto previsto in estate di Paul McCartney a Napoli è stato rimandato al 2021 a causa dell’emergenza Coronavirus.

Aggiornamento: il concerto è stato annullato per l’emergenza Coronavirus.

***

Sarà rinviato al 2021 l’atteso concerto della star internazionale Paul McCartney, che si sarebbe dovuto tenere a Napoli in estate, a causa delle attuali condizioni di pandemia globale da Coronavirus.

Il concerto

Il concerto di Paul McCartney, uno dei componenti più amati del famoso gruppo The Beatles, sarà spostato al 2021.

A deciderlo è stato il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, che ha dovuto prendere in considerazione le attuali misure d’emergenza covid-19, che di fatto impongono si rispetti un distanziamento fisico tra le persone di almeno un metro per evitare che il virus si diffonda.

Il live dell’artista era previsto nella bellissima Piazza del Plebiscito il 10 giugno di quest’anno e molti erano stati i biglietti già acquistati dai fan del cantante.

Tutto rinviato a data da destinarsi dunque, per cause di forza maggiore che ci invitano alla prudenza e alla cura della propria salute e di quella degli altri.

Napoli nei prossimi mesi

Nei prossimi mesi del 2020, come spiega lo stesso Luigi de Magistris, ci sarà dovrà adattare ad un cambiamento radicale del nostro stile di vita.

Niente concerti super affollati, ma via libera ad iniziative diverse che potranno intrattenere e far gioire i cittadini.

Si parla infatti di spettacoli, di cineforum all’aperto e drive in, di concerti disseminati nei quartieri e nei tantissimi spazi ampi di cui Napoli è provvista, cercando di rispettare però tutte le regole che impongono la distanza fra le persone.

Vota questo post
[Voti: 0   Media: 0/5]



banner di collegamento a Napolike Turismo