Papa Francesco a Napoli il 21 giugno 2019: per l'accoglienza

Pubblicato 
lunedì, 17/06/2019
Di
Adriano Biagioli
papa Bergoglio a Napoli

Papa Francesco a Napoli: papa Bergoglio protagonista di un convegno sulla Veritatis Gaudium

“Il papa è sempre impegnato nel costruire ponti (pontifex è appunto chi costruisce ponti, ndr). Napoli è una città aperta che per tradizione, storia e contesto vuole accogliere, al contrario di chi chiude le porte e trasforma il nostro mare Mediterraneo in un cimitero”.

Così il cardinale Crescenzio Sepe inquadra la visita che venerdì 21 giugno 2019 papa Bergoglio farà a Napoli, ospite del tutto speciale di un convegno teologico dedicato all'impatto della “costituzione apostolica” Veritatis Gaudium nel contesto del Mediterraneo.

La partecipazione di un pontefice come relatore a un convegno teologico è una novità pressoché assoluta.

Il tema è reso piuttosto esplicito dalle parole che abbiamo ricordato sopra dell'arcivescovo di Napoli. Calare il Vangelo in un contesto politico e culturale in cui i migranti sono sempre più spesso dipinti come il nemico, la fonte di ogni male, l'origine di tutti i problemi.

È un calcolo cinico e piuttosto scoperto, ma anche molto efficace e redditizio sul fronte elettorale, come abbiamo visto alle ultime elezioni europee.
È un calcolo che la Chiesa di Bergoglio non si stanca di denunciare con forza, anche con questo prossimo convegno teologico.

Anche perché la Chiesa “cattolica” o è universale o non è e se c'è un valore che il cristianesimo può insegnare a tutti quanti, pure agli agnostici e agli atei, è che siamo tutti esseri umani con gli stessi diritti e le stesse aspirazioni.

In fondo è questo che papa Francesco viene a ribadire: in una città che da sempre non ha mai escluso nessuno, impregnata com'è di un umanesimo istintivo, caldo e splendidamente tollerante.
In una parola, una città accogliente.

L’elicottero del papa atterrerà al parco Virgiliano alle 9 del 21 giugno, dopodiché il pontefice raggiungerà in macchina la sede della facoltà teologica di via Petrarca, che si affaccia sul golfo di Napoli.

Non sono previsti incontri con la città, ma il cardinal Sepe sottolinea che «papa Francesco è ben informato sulla situazione di Napoli a cominciare dai problemi del lavoro».

Cerchi qualcosa in particolare?
, ,

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram