HomeCronacaCoronavirus in Campania: forti limiti a cerimonie, feste e matrimoni

Coronavirus in Campania: forti limiti a cerimonie, feste e matrimoni

Matrimonio

Forti limiti alle cerimonie e alle feste in Campania con le nuove misure anti-Covid della Regione.

CHIARIMENTO: a seguito delle richieste di chiarimenti da coloro che avevano già organizzato feste e cerimonie da molto tempo, la Regione ha specificato quanto segue.

  • Con esclusivo riferimento alle feste e ricevimenti già organizzati ed in programma fino al 4 ottobre 2020, fermo restando l’obbligo di osservanza delle misure precauzionali sopra citate, l’indicato limite numerico non opera ove l’evento si svolga in forma statica (con soli posti a sedere preassegnati), con esclusione di buffet. La composizione dei singoli tavoli dovrà prevedere la partecipazione di soli congiunti;
  • Il limite numerico di n.20 partecipanti previsto dall’Ordinanza non si applica alle celebrazioni religiose, per le quali sono dettate apposite disposizioni per lo svolgimento in sicurezza nel Protocollo allegato al DPCM 7 agosto 2020;
  •  Il citato limite massimo di n.20 partecipanti è riferito allo svolgimento di singole feste o ricevimenti e non costituisce limitazione ai “coperti” degli esercizi di ristorazione destinati all’utenza ordinaria.
Loading...

***

Oltre a limitare la movida in Campania, l’ordinanza n.75 dalla Regione prevede anche un forte stop alle feste e alle cerimonie.
Infatti, una delle misure drastiche prevede la limitazione del numero di presenti a feste e cerimonie ad un massimo di 20. Questo vale per ogni singolo evento e, naturalmente, vanno rispettate tutte le altre misure anti-Covid previste dai vari protocolli, come il distanziamento sociale e l’obbligo di indossare la mascherina quando previsto dalle norme.

Sappiamo che gli assembramenti sono una delle cause principali della diffusione del Coronavirus, quindi le misure per limitare la movida e gli assembramenti nelle feste rientrano nell’intenzione di evitare il formarsi di questi grandi affollamenti nelle strade e al chiuso.

Queste misure valgono con decorrenza immediata fino al 7 ottobre 2020.

Segnaliamo che continua ad essere obbligatorio indossare la mascherina a bordo dei mezzi di trasporto.

Vota questo post
[Voti: 0   Media: 0/5]


banner di collegamento a Napolike Turismo