HomeCulturaVan Gogh, Degas e Sophia Loren al Museo di Capodimonte: ecco le mostre in arrivo

Van Gogh, Degas e Sophia Loren al Museo di Capodimonte: ecco le mostre in arrivo

Le nuove mostre al Museo di Capodimonte a Napoli: Van Gogh, Degas e Sophia Loren

Ecco le nuove mostre in arrivo al Museo di Capodimonte a Napoli fino al 2021 tra Van Gogh, Degas, Sophia Loren e Cy Twombly!

Arrivano altre ottime notizie per i cittadini napoletani e per i turisti che che visiteranno Napoli nei prossimi anni e riguardano le nuove mostre che saranno allestite al Museo di Capodimonte fino al 2021.

Dopo il grande successo della mostra su Picasso, che si conclude il 10 luglio 2017, grazie al direttore Sylvain Bellenger il nostro museo ospiterà mostre su Van Gogh, Degas, Cy Towmbly, Sophia Loren, oltre ad alcune iniziative che riguardano opere già presenti nelle collezioni di Capodimonte.

Lo ha comunicato proprio il direttore Bellenger in occasione di un incontro organizzato dalla Regione Campania in cui sono stati presenti anche il presidente Vincenzo De Luca e Jack Lang, ex ministro della Cultura, della Comunicazione e dell’Educazione nazionale francese.

Le nuove mostre al Museo di Capodimonte

Da dicembre 2017

Il calendario delle nuove iniziative inizierà a dicembre 2017 con la rassegna Carta Bianca in cui dieci personalità della cultura allestiranno una propria mostra, avendo appunto carta bianca, scegliendo 10 opere tra le oltre 40mila della collezione di Capodimonte.

Da aprile a luglio 2018

In questi mesi sarà allestita “Cy Twombly e l’antico” a cura di Andrea Viliani.

Da ottobre 2018 a gennaio 2019

Si potrò visitare mostra “L’arte dei Samurai“, sulle antiche tradizioni dei samurai giapponesi.

Primavera 2019

Fra due anni sarà il turno del tanto atteso Van Gogh con la mostra “Van Gogh, la luce e le stelle“. Ricordiamo che anche Vittorio Sgarbi ha annunciato una mostra dedicata a Van Gogh, ma anche a Picasso e a Maradona.

Autunno 2019

In autunno, invece, verrà allestita una mostra dedicata a Sophia Loren, “l’eroina napoletana“, che da un anno ha anche la cittadinanza onoraria di Napoli.

Primavera e autunno 2020

Nella primavera 2020 ci sarà una mostra sull’Arte alla Corte degli Angiò, invece nell’autunno fino alla primavera 2021 saranno esposte le opere di Degas “tra Parigi e Napoli”.