Se Steve Jobs Fosse Nato a Napoli in scena al Nuovo Teatro Sanità

Dic 2014

steve-jobs

Lo spettacolo teatrale “Se Steve Jobs Fosse Nato a Napoli” andrà in scena al Nuovo Teatro Sanità di Napoli

Steve Jobs, che ha rivoluzionato con le sue straordinarie innovazioni tecnologiche, il modo di ascoltare la musica, di guardare la tv e di leggere, che destino avrebbe avuto se fosse nato a Napoli?

Dal libro di Antonio Menna, Se Steve Jobs Fosse Nato a Napoli, il regista Pasquale Ioffredo porterà in scena lo spettacolo omonimo al Nuovo Teatro Sanità di Napoli. La trama, riadattata per la piece teatrale da Mauro Di Rosa, con le musiche di Eddy Di Napoli, è alquanto esilarante.

Stefano Lavori (traduzione in italiano di Steve Jobs) vive a Napoli e lavora nei mercati rionali. Nel tempo libero  si trova in un garage con un amico «smanettone» ‘Gè’ con il quale ha progettato  un computer rivoluzionario. Il risultato è perfetto, ma in Italia devono affrontare una serie di ostacoli per lanciare il prodotto sul mercato. Alla fine la burocrazia, la corruzione e la criminalità impediscono la realizzazione del loro sogno. Così  i due soci , che hanno perso tutto, per vivere devono fare i garagisti.

La storia, che ha molti aspetti comici, rivela un’amara realtà, soprattutto del sud d’Italia, dove non viene quasi mai riconosciuta e premiata la meritocrazia bensì il nepotismo.

Informazioni sullo spettacolo Se Steve Jobs Fosse Nato a Napoli

Quando: dal 12 al 14 dicembre
Dove: Nuovo Teatro Sanità, piazzetta san Vincenzo 1, Napoli
Orari:

  • venerdì e sabato 21.00
  • domenica 18.00

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi