HomeEventiCosa fare a Napoli nel weekend dal 4 al 6 novembre 2016

Cosa fare a Napoli nel weekend dal 4 al 6 novembre 2016

Eventi a Napoli nel weekend dal 4 al 6 novembre 2016

Il weekend dal 4 al 6 novembre 2016 a Napoli sarà un appassionante viaggio all’interno della cultura partenopea!

Nel weekend dal 4 al 6 ottobre 2016 a Napoli, come ogni fine settimana, ci saranno tanti eventi a cui partecipare, soprattutto quelli culturali.

Non mancheranno le visite guidate, ad esempio ci saranno quella al Maschio Angioino, la visita serale alla Solfatara con degustazione della cucina geotermica e quella alla sezione Egizia del Museo Nazionale riaperta il mese scorso. Inoltre, in occasione della commemorazione dei defunti, è stato organizzato l’evento “Vivi nel ricordo”, una serie di visite guidate nei cimiteri e nei luoghi storici.

Per voi ci sarà tanto altro ancora, come ad esempio la Giornata nazionale del Trekking Urbano considerato un nuovo modo di fare turismo oppure lo Stabia Teatro Festival con spettacoli, conferenze e premiazioni. Se poi avete voglia di nuove esperienze che ne dite del Pietrarsa Express, un viaggio a bordo di un treno storico del 1930?

Per coloro che considerano la fotografia un mezzo affascinante che immortala momenti belli o brutti, consigliamo la mostra fotografica di Steve McCurry dal titolo “Senza Confini” e il World Press Photo al Museo Pignatelli dove saranno esposte le foto vincitrici di un concorso. Osserviamoli nel dettaglio.

Eventi culturali

Mostra di Steve McCurry

Mostra di Steve McCurry al PAN

Il PAN sta ospitando la mostra di Steve McCurry, il maestro della fotografia contemporanea. Le fotografie che sono state scelte racconteranno la storia dell’uomo contemporaneo costretto a vivere in un mondo crudele dove sofferenza e guerra sono compagne di vita. La mostra dal titolo “Senza Confini” è un’ottima occasione per osservare il nostro mondo da un altro punto di vista.

Quando: dal 4 al 6 novembre 2016

Dove: PAN, via dei Mille n. 60 (Na)

Tutti i dettagli nel nostro articolo dedicato.

Vivi nel ricordo

In occasione della commemorazione dei defunti sono state organizzate delle visite nei luoghi e nei cimiteri storici della città. Venerdì presso il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa si rivivrà la storia del viaggio nel Novecento attraverso i documenti tratti dal libro di E. Menduni, mentre sabato al Cinema Astra sarà proiettata l’ultima intervista rilasciata dallo scrittore Ermanno Rea.

Quando: il 4 e il 5 novembre 2016

Dove: varie location di Napoli

Nel nostro articolo i dettagli sull’evento.

World Press Photo

Il Museo Pignatelli ospiterà il World Press Photo, la grande mostra fotografica frutto di un importante concorso di fotogiornalismo che si tiene ogni anno dal 1955 e che vede moltissimi fotografi contendersi il prezioso premio per le varie categorie. La mostra viene allestita con le 150 foto vincitrici che sono apparse anche su famose testate giornalistiche.

Quando: dal 4 al 7 novembre 2016

Dove: Museo Pignatelli, Riviera di Chiaia n. 200

Tutti i dettagli dell’evento nel nostro articolo su World Press Photo.

Stabia Teatro Festival

Torna lo Stabia Teatro Festival con spettacoli, conferenze e presentazioni di libri, insieme alla III edizione del Premio Annibale Ruccello 2016. Sabato al Museo Diocesano Sorrentino Stabiese Isabel Russinova interpreterà “Reinas” e a seguire vernissage della rassegna d’arte contemporanea “Michelangelo Circus” e concerto di Fiorenza Calogero e Marcello Vitale.

Quando: il 5 novembre 2016

Dove: Museo Diocesano Sorrentino Stabiese

Tutti i dettagli nel nostro articolo dedicato.

Visita guidata alla Sezione Egizia del Museo Nazionale

Il personale della sezione Egizia del Museo Nazionale di Napoli ha organizzato una serie di visite guidate. La collezione, considerata la seconda più importante in Italia, dopo quella del Museo Egizio di Torino, occupa sette sale nel museo. Sabato si svolgerà la conferenza “Aprimmo i loro sarcofagi e i loro cofani …” a cura di  Rita Di Maria e Massimiliana Pozzi Battaglia

Quando: sabato 5 ottobre 2016

Dove: al MANN, piazza Museo Nazionale n.1 (Na)

Visita l’articolo di riferimento per saperne di più.

Giornata del Trekking Urbano

Passeggiate di trekking urbanoLa Giornata nazionale del trekking urbano è un modo innovativo di concepire il turismo perché è un’occasione per visitare dei nuovi luoghi e contemporaneamente bruciare delle calorie praticando sport. Sabato e domenica si svolgerà il percorso dalla Basilica di San Gennaro ad Antignano sino alla Stazione di Salvator Rosa.  Domenica ci sarà anche una visita teatralizzata.

Quando: 5 e 6 novembre 2016

Dove: diverse location di Napoli

Vuoi saperne di più? Leggi l’articolo sulla Giornata del Trekking Urbano.

Visite guidate al Maschio Angioino

Al Maschio Angioino sono state organizzate delle visite guidate che vi faranno conoscere luoghi inesplorati. Potrete scegliere fra tre percorsi: il “Graal al Maschio Angioino”, “La fortezza nel tempo” e “La fuga di Re Carlo”. Vi sarà permesso di visitare le prigioni, la fossa dei coccodrilli con i resti dei prigionieri della “Congiura dei Baroni”, il pozzo da cui fuggì il re, oppure scoprirete l’essenza del Graal.

Quando: il 6 novembre 2016

Dove: Maschio Angioino, piazza Castello (Na)

Nel nostro articolo i dettagli sull’evento.

Tableaux Vivants al Museo Diocesano

Al Museo Diocesano potrete ammirare i Tableaux Vivants. Alcuni dei capolavori artistici di Caravaggio diventeranno quadri viventi grazie alla bravura di una compagnia di artisti che riprodurranno alla perfezione le posizioni dei personaggi dei quadri ed il contesto ambientale. Anche la luce avrà un ruolo fondamentale, infatti le varie scene saranno illuminate da un raggio di luce naturale.

Quando: il 6 novembre 2016

Dove: Museo diocesano, largo Donnaregina

Vuoi saperne di più? Leggi l’articolo sui Tableaux Vivants.

Mostra Terrae Motus

terrae-motus-reggia-di-caserta

Alla Reggia di Caserta è esposta la collezione “Terrae Motus“. Si tratta di una raccolta di 72 opere tra quadri e sculture realizzate dopo il terremoto dell’Irpinia del 1980. Questi capolavori appartenevano al gallerista Lucio Amelio e sono stati donati dopo la sua morte alla Reggia. La collezione comprende “Terremoto” di Juliao Sarmento e i tre quadri di Cy Twombly e l’olio “Static” di Gerhard Richter.

Quando: dal 4 al 6 novembre 2016

Dove: Reggia di Caserta, viale Douhet n. 2/a

Per maggiori info, leggi il nostro articolo a riguardo.

Visite serali alla Solfatara

In occasione dell’Autunno in Solfatara ci saranno nuovi appuntamenti con le visite guidate serali alla Solfatara di Pozzuoli. Potrete ammirare le fumarole con i loro potenti getti di vapore, le antiche stufe, il pozzo dell’acqua minerale e la fangaia. La visita sarà accompagnata da esperimenti scientifici, racconti e degustazioni di cucina geotermica tra cui le alici cotte nel vapore di una fumarola.

Quando: sabato 5 novembre 2016

Dove: Vulcano Solfatara, via Solfatara n. 161(Na)

Ulteriori dettagli nel pezzo sulle visite serali alla Solfatara.

Musica

Concerto all’Arena Flegrea Indoor

È nata l’Arena Indoor nel nuovo Foyer dell’Arena Flegrea, un ambiente rinnovato, accogliente ed elegante in cui si svolgeranno tanti eventi culturali, musicali ed artistici. Nella serata inaugurale ci sarà il concerto degli Ondanueve String Quartet, quattro musicisti che effettuano la sperimentazione musicale e ricercano nuovi linguaggi musicali.

Quando: il 4 novembre 2016

Dove: all’Arena Flegrea, presso la  Mostra d’Oltremare, Viale Kennedy n.54 (Na)

Per maggiori info, leggi il nostro articolo su Arena Indoor.

Altri eventi

Pietrarsa Express

Il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa sarà il protagonista di “Pietrarsa Express”, il viaggio a bordo di un treno storico risalente al 1930. Sarà possibile visitare il polo museale di Pietrarsa tra eleganti convogli d’epoca, arredi ed oggetti che raccontano la Napoli di una volta. Un’imperdibile esperienza che vi farà rivivere le atmosfere di una volta, in una città che non finisce mai di affascinare.

Quando: il 6 novembre 2016

Dove: Musei di Pietrarsa

Altre info nell’articolo su Pietrarsa Express.

banner di collegamento a Napolike Turismo