La ragazza di Treviso in discoteca: il video è fake? Ecco la verità

Pubblicato 
sabato, 21/01/2023
Di
Francesca Orelli
Waka Sabadell

Nell’era dei social network occorre prendere le notizie e, soprattutto, i video pubblicati su Tik Tok, un po’ “con le pinze”, perché non tutto quello che viene mostrato può rivelarsi vero.

Negli ultimi giorni sta girando la notizia di un video girato in un discoteca di Treviso, dove una ragazza, in mezzo ai presenti, si è fatta riprendere durante un momento intimo orale con il suo compagno.

@mytrashtime_

Raga scioccata? Perché fanno queste cose in pubblico non lo so #treviso #discoteca

♬ Shakira: Bzrp Music Sessions, Vol. 53 – Bizarrap & Shakira

Il video è però stato registrato in Spagna

È il caso, in realtà, del video girato un mese fa al Waka Sabadell di Sabadell, una frazione di Barcellona (Spagna), in cui si vede (o almeno, così sembra) una ragazza, chiaramente in ginocchio, praticare un atto abbastanza esplicito a un uomo e con tanto di persona che registra tutta la scena.

Tutti pensavano che fosse un clamoroso fake e, invece, dalle notizie che stanno girando sui siti di notizie spagnoli e inglesi, sembra che sia successo davvero. Tanto che, lo stesso Waka Sabadell, dopo che il video è diventato virale il 23 dicembre 2022, ha avuto seri problemi con la legge.

View this post on Instagram

A post shared by WAKA SABADELL (@wakasabadell)

Waka Sabadell, guai per il night club dopo il video esplicito finito in rete

I due clienti, oltre a trovarsi all’interno del Waka Sabadell, erano ubriachi. Non solo: sembra che non siano accorti di nulla e, men che meno, che qualcuno li stesse filmando mentre stavano facendo quello che, qualsiasi altra coppia, avrebbe fatto esclusivamente in una camera da letto (o comunque in un luogo privato e non visibile agli occhi del mondo intero).

Il night club, subito dopo che il video è diventato virale, è finito nell’occhio del ciclone anche per un altro motivo: è l’unico club della Spagna (anzi, forse dell’Europa intera) che permette l’accesso anche ai minori di 16 anni.

Non solo: pare che, nel 2019, abbia ricevuto un ordine di chiusura immediata da parte del Ministero spagnolo del Lavoro a causa di alcune inadempienze, ma nonostante ciò, abbia proseguito indisturbato la sua attività.

Attualmente il Waka Sabadell di Barcellona sta proseguendo la sua attività, anche se, all’inizio del 2023, sono saltate fuori altre notizie decisamente poco limpide: pare infatti che, all’interno della discoteca, ci siano state numerose aggressioni a sfondo se**uale e una di queste, avvenuta a novembre 2022, abbia riguardato anche una minore di 16 anni.

View this post on Instagram

A post shared by WAKA SABADELL (@wakasabadell)

Leggi anche:

Mondiale Belgio Canada, scivolone razzista del telecronista

Circumvesuviana, deraglia un treno: circolazione interrotta e bus sostitutivi

La giornalista Roberta Capua “È stata aggredita in modo brutale, mai visto niente di simile.”

Fonte immagine: profilo Instagram Waka Sabadell (@wakasabadell)

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
[ajax_posts]
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram