Taxi a Napoli

I taxi a Napoli sono un aspetto importante del sistema di trasporto urbano della città, fornendo un servizio essenziale sia per i residenti che per i turisti.

I taxi a Napoli sono riconoscibili dal loro colore bianco e dal classico logo “Taxi” sul tetto del veicolo. Sono disponibili in vari punti della città, specialmente in aree di grande affluenza come stazioni ferroviarie, aeroporti e luoghi turistici.

A Napoli, come in molte altre città italiane, i taxi sono regolati da tariffe comunali che garantiscono prezzi trasparenti e standardizzati. Queste tariffe possono includere un costo iniziale di partenza, un costo per chilometro e supplementi per servizi extra come il trasporto di bagagli o viaggi notturni.

Le cose che dovete sapere

Tabella di alcune tariffe fisse

PartenzaArrivoTariffa
AeroportoStazione centrale18 €
AeroportoMolo Beverello21 €
AeroportoVia Partenope25 €
Stazione centraleCittà della scienza23 €
Stazione centraleVia Partenope15 €
Stazione centraleCapodimonte13 €
Stazione centralePietrarsa16 €
Stazione centraleCentro storico9 €

Come chiamare un taxi a Napoli

Ci sono vari consorzi attivi a Napoli, alcuni dei quali dispongono anche di APP proprie.
Rispetto alle app di aggregazione, spesso questi servizi sono più affidabili e, anche se minimamente, economici.

Può capitare, ad esempio, che il taxi prenotato con un aggregatore annulli la corsa all’ultimo, mentre con i consorzi questo non può accadere.

Il rilascio delle ricevute

Quella del rilascio delle ricevute di pagamento è senz’altro una procedura essenziale per ciascun servizio di taxi a Napoli. Ogni cliente può richiederla e, in tal caso, deve riceverla per legge. La ricevuta non deve avere valore fiscale e va autorizzata dal Comune di Napoli. L’utente può segnalare eventuali inadempienze, che conducono a sanzioni per chi gestisce il servizio di taxi.

Quando invece viene attivata una tariffa predeterminata, il rilascio della ricevuta è obbligatorio.

Si può prendere un taxi collettivo?

Solo ed esclusivamente in occasione dei giorni festivi e prefestivi, le varie compagnie possono garantire un utile servizio di taxi collettivo.

Tale metodo viene attuato soprattutto nelle giornate relative alla commemorazione dei defunti, in corrispondenza dei principali cimiteri locali.
Diversi piani, difatti, vengono attuati, ad esempio, presso il cimitero di Poggioreale. In questi casi, viene applicato un costo di 0,50 euro per ogni singola corsa, con lo stazionamento fissato presso l’Emiciclo di Poggioreale.

In tutti gli altri casi la condivisione di un Taxi sotto proposta del tassista, ovviamente con persone che non si conoscono, non è legale e va tassativamente rifiutata.

Ultime notizie sui trasporti a Napoli

Linea Bus estiva Vomero-Miseno con 4 partenze al giorno
Aggiornamenti mezzi pubblici e strade chiuse

Linea Bus estiva Vomero-Miseno con 4 partenze al giorno

19 Giugno 2024

Metropolitana Linea 1, chiusura anticipata il 19 Giugno" class="card-post col-18 single-post-in-loop ">
Metropolitana Linea 1, chiusura anticipata il 19 Giugno
Aggiornamenti mezzi pubblici e strade chiuse

Metropolitana Linea 1, chiusura anticipata il 19 Giugno

18 Giugno 2024

Concerto dei Negramaro, stop circolazione e sosta il 15 Giugno
Aggiornamenti mezzi pubblici e strade chiuse

Concerto dei Negramaro, stop circolazione e sosta il 15 Giugno

14 Giugno 2024

Funicolare di Mergellina, stop al servizio il 12 e 13 Giugno
Aggiornamenti mezzi pubblici e strade chiuse

Funicolare di Mergellina, stop al servizio il 12 e 13 Giugno

11 Giugno 2024

Metropolitana Linea 6, la spettacolare foto prima dell’apertura
Aggiornamenti mezzi pubblici e strade chiuse

Metropolitana Linea 6, la spettacolare foto prima dell’apertura

07 Giugno 2024

Chiuso il transito a San Gennaro ad Antignano per rischio crollo
Aggiornamenti mezzi pubblici e strade chiuse

Chiuso il transito a San Gennaro ad Antignano per rischio crollo

04 Giugno 2024

In questo articolo: