Raccordo Pianura-Vomero, traffico in tilt: un ragazzo minaccia di lanciarsi dal ponte

Pubblicato 
giovedì, 20/10/2022
Di
Fabiana Bianchi
Raccordo Napoli

Lunghissimi minuti di panico sul raccordo Pianura-Vomero di Napoli questa mattina mercoledì 19 ottobre 2022 perché un ragazzo ha tentato di lanciarsi nel vuoto dal ponte, cercando quindi di suicidarsi.

Sul collegamento tra Pianura e Vomero, il giovane, da circa le ore 8.00 di stamattina, sta minacciando di togliersi la vita, anche se non si conoscono le cause di questa estrema volontà così drammatica.

Naturalmente sono state allertate le forze dell’ordine che sono subito accorse sul posto cercando di far desistere il ragazzo dal suo folle gesto.

Traffico bloccato in tutta la zona

Il raccordo che collega Pianura e Vomero è un tratto strategico della città e la situazione che si è verificata questa mattina ha subito mandato in tilt. Le auto sono bloccate ed è stata chiusa la rampa d’accesso di via Montagna Spaccata, una strada molto trafficata di per sè all’ora di punta.

Sembra che il ragazzo abbia desistito, poi, e abbia deciso di non lanciarsi, ma faremo seguire ulteriori aggiornamenti appena ne verremo a conoscenza.

Aggiornamento del 20 Ottobre, situazione stazionaria e traffico nuovamente in tilt

Aggiornamento ore 13:00: l’uomo, di 48 anni, è ancora sul ponte, dunque non ha ancora desistito dal suo gesto, diversamente da quanto detto stamattina. Sul posto è arrivato anche uno psicologo, dopo un approccio fallito dei vigili del fuoco. Sta cercando di farlo ragionare e di tranquillizzarlo.

Il traffico continua ad essere congestionato in zona.

La questione è seguita anche dall’Associazione Nessun Tocchi Ippocrate che ha pubblicato quanto segue sulla sua pagina Facebook:

Ore 13:00: approccio dei vigili del fuoco fallito: a quanto pare un vigile del fuoco ha provato ad avvicinarsi con l’autoscala ,ma l’uomo, vedendo il tentativo, ha fatto il gesto di lanciarsi. È stata immediatamente ritirata la scala!

Ore 13:55: i vigli del fuoco aprono il gonfiabile e l’uomo incomincia ad allontanarsi camminando sul bordo del ponte!

Ore 14:03: la stanchezza si fa sentire, l’uomo dopo 7 ore in piedi si inginocchia sul bordo del ponte. La situazione si fa sempre più critica.

Alle ore 15.01 l’uomo è stato preso dai Vigili del Fuoco che lo hanno afferrato da un’apertura della grata! È stato affidato alle cure del 118 e sarà portato in pronto soccorso presso L’Ospedale del Mare.

***

A quanto risulta l’uomo è ancora lì a più di 24 ore dall’inizio. Vari i tentativi delle forze dell’ordine e dei vigili del fuoco, ma tutti vani.

L’uomo inoltre non consente ai vigili di montare il telo di protezione, minacciando di buttarsi qualora dovesse vedere delle attività sospette ai piedi della rampa.

Il traffico è nuovamente bloccato a causa di questo avvenimento, con la chiusura della rampa anche oggi.

Fonte foto: Il Riformista

Cerchi qualcosa in particolare?
,

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
[ajax_posts]
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram