HomeCulturaNapoli Light Festival: Festival delle Luci gratis con installazioni luminose, realtà virtuale, musica e gastronomia

Napoli Light Festival: Festival delle Luci gratis con installazioni luminose, realtà virtuale, musica e gastronomia

Festival delle Luci, Napoli Light Festival

Arriva il Napoli Light Festival, il Festival delle Luci con bellissimi giochi luminosi, videoproiezioni, realtà virtuale, gastronomia d’eccellenza e la sfera geodetica!

Napoli, come altre grandi città europee, organizza per la prima volta il Festival delle Luci per una cinque giorni fantastica dall’8 al 12 maggio 2018, nell’ambito del Maggio dei Monumenti. Il Festival sarà completamente gratuito.

L’N-Light, cioè il Napoli Light Festival, si svolgerà in quattro location rappresentative della città, Piazza Plebiscito con il Palazzo Reale, Piazza Dante, la Certosa di San Martino e Piazza Municipio, che saranno legate tra loro da un percorso artistico di luci, installazioni luminose e digitali con l’aggiunta di un’imponente sfera geodetica.

Il tema sarà caratterizzato dai quattro elementi, acqua, terra, aria e fuoco per valorizzare ancora di più il nostro magnifico patrimonio artistico-culturale ed il programma sarà arricchito da videoproiezioni, presentazioni di libri, viaggi nella realtà virtuale, eccellenze gastronomiche campane, in un processo di fusione di performance artistiche live e sooministrazione multisensoriale.

Saranno coinvolte anche la associazioni locali e le istituzioni cittadine e nazionali, oltre ad altri enti del territorio.

Installazioni e videoproiezioni

Ognuna delle quattro location sarà protagonista di giochi di luce, installazioni luminose e videoproiezioni particolari, secondo il progetto che segue:

  • ci sarà il videomapping sulle facciate del Palazzo Reale, della Certosa di San Martino sul Convitto Nazionale di Piazza Dante
  • previsto uno spettacolo di luci sul Maschio Angioino e nella Fontana del Nettuno in Piazza Municipio
  • ci saranno stand espositivi in Piazza Dante
  • presente una grande sfera geodetica per esperienze enogastronomiche multisensoriali e spettacoli live in Piazza Dante

La sfera geodetica: enogastronomia multisensoriale e spettacoli

Nella sfera geodetica installata in Piazza Dante, i visitatori potranno vivere originali esperienze enogastronomiche multisensoriali poiché effettueranno degustazioni di prodotti della produzione campana in un ambiente immersivo. Sarà la realtà virtuale a rendere unica l’esperienza con suggestioni visive, immagini e suoni. È l’esperienza del KIF, Kitchen Idea Factory, on the road, che renderà Piazza Dante il fulcro del Festival.

Ogni sera, inoltre, ci saranno spettacoli con dj set, danza e teatro.

Programma del Festival delle Luci a Napoli

Martedì 8 maggio

  • Ore 21.00: inaugurazione delle installazioni e parata artistica luminosa con artisti del gruppo
    New Impact of South coordinati da Grethel Mondello.
    Il percorso inizia in Piazza Plebiscito con il light show e saranno presenti il Sindaco Luigi de Magistris, la Delegata all’Autonomia della Città Flavia Sorrentino e dei media. Interverranno, tra gli altri, anche Maurizio de Giovanni, Gino Sorbillo e Marco Infante.
    È prevista una videoproiezione sulla facciata del Palazzo Reale e sul colonnato della Basilica di San Francesco di Paola.
  • Ore 21.30: la parate prosegue in Piazza municipio con l’accensione delle luci sul Maschio Angioino, sulla fontana del Nettuno e della facciata esterna della Certosa di San Martino.
  • Ore 22.00: il light show si accende anche in Piazza Dante, sulla sfera geodetica installata al centro della piazza e sull’emiciclo del Convitto Vittorio Emanuele II.
  • Ore 23.00: esibizione dei piazzaiuoli acrobatici dell’associazione pizzaiuoli napoletani.

Mercoledì 9 maggio

  • Ore 12.00: nella sfera geodetica in piazza Dante saranno offerti, agli studenti di scuole ed Università di Napoli e della Campania, viaggi di realtà virtuale immersivi alla scoperta del patrimonio artistico e culturale d’Italia. Ci saranno gli stand degli espositori delle eccellenze enogastronomiche napoletane e campane.
  • Ore 19.00: nella sfera geodetica sarà presentato il libro “La prigione dell’umanità” di Livio Varriale. Coordina
    Cristina Liguori. Intervengono l’avvocato Giovanni Siniscalchi e il magistrato Nicola Graziano.
  • Ore 20.00: nella sfera geodetica in piazza Dante, aperitivo e cena multisensoriale con cooking show live dello chef Giammarco Lampis organizzato da KIF in collaborazione con DROP.
  • Dalle ore 21.30 alle ore 24.00, il light show nelle location coinvolte dal Festival.
  • Ore 22.00: in piazza Dante, il campione mondiale di pasticceria Gabriele Vannucci farà un cooking show live sull’arte della pasticceria tra tradizione ed innovazione.

Giovedì 10 maggio

  • Ore 12.00: nella Sfera geodetica in piazza Dante viaggi di realtà virtuale immersivi alla scoperta del patrimonio artistico e culturale offerti agli studenti di scuole ed Università di Napoli e della Campania. Ci saranno gli stand degli espositori delle eccellenze enogastronomiche napoletane e campane.
  • Ore 19.00: ITALIA ARTE EXPO – la rete delle città d’arte per Expo Dubai 2020, con il Commissario del Governo italiano per l’Esposizione universale di Dubai 2020, dott. Paolo Glisenti; intervengono il Sindaco di Napoli, dott. Luigi De Magistris ed in collegamento da Firenze il Sindaco Dario Nardella, coordina l’iniziativa Giuliano Gasparotti.
  • Ore 20.00: nella sfera geodetica in piazza Dante aperitivo e cena multisensoriale con cooking show live dello chef Giammarco Lampis.
  • Dalle ore 21.30 alle ore 24.00:  light show nelle location coinvolte dal Festival.
  • Ore 22.30: in piazza Dante “il V elemento” esibizione live della danzatrice Grethel Mondello e presentazione show del libro “Fake – Una storia vera” di Martina Dell’Ombra.

Venerdì 11 maggio

  • Ore 12.00: nella Sfera geodetica in piazza Dante viaggi di realtà virtuale immersivi alla scoperta del patrimonio artistico e culturale offerti agli studenti di scuole ed Università di Napoli e della Campania. Ci saranno gli stand degli espositori delle eccellenze enogastronomiche napoletane e campane.
  • Ore 19.00: presentazione del libro “Sahara deserto di mafie e di jihad” di Alessio Postiglione e Massimiliano Boccolini e gli interventi di Abdallah Cozzolino e del professor Ottavio Di Grazia (Suor Orsola Benincasa).
  • Ore 20.00: nella Sfera geodetica in piazza Dante aperitivo e cena multisensoriale con cooking show live dello chef Giammarco Lampis.
  • Dalle ore 21.30 alle ore 24.30: light show nelle location del Festival.
  • Ore 22.30: in piazza Dante, “the 4 elements” di Lunare Project con la collaborazione di Radio Yatch, DROP e l’associazione culturale Casa della Cultura ed il gruppo di artisti New Impact of South di Grethel Mondello; si esibiranno Lupo di Mare dj e Kommando dj del Circo Nero.

Sabato 12 maggio

  • Ore 12.00: nella sfera geodetica in piazza Dante saranno offerti, agli studenti di scuole ed Università di Napoli e della Campania, viaggi di realtà virtuale immersivi alla scoperta del patrimonio artistico e culturale d’Italia. Ci saranno gli stand degli espositori delle eccellenze enogastronomiche napoletane e campane.
  • Ore 19.00: presentazione del libro “il Buio su Parigi” di Giovanna Pancheri, Giacomo Stucchi, presidente del Copasir, il dott. Alfredo Mantici e letture di brani del libro dell’attore Ignazio Oliva; coordina Giuliano Gasparotti.
  • Ore 20.00: nella sfera geodetica in piazza Dante aperitivo e cena multisensoriale con cooking show live dello chef Giammarco Lampis.
  • Dalle ore 21.30 alle ore 24.30: light show nelle location del Festival.
  • Ore 22.30: il Circo Nero di Stranomondo di Leandro Bisenzi in collaborazione con l’associazione Casa della Cultura ed il gruppo di artisti New Impact of South di Grethel Mondello e DROP; si esibirà Kommando dj.

Informazioni sul Festival delle Luci a Napoli

Dove: Piazza Dante, Piazza Plebiscito, Piazza Municipio e Certosa di San Martino

Quando: dall’8 al 12 maggio 2018

Prezzo: gratuito

Info: Sito del Comune

banner di collegamento a Napolike Turismo