Madrid: cori sessisti in ateneo, espulso studente (VIDEO)

Pubblicato 
sabato, 08/10/2022
Di
Francesca Orelli
Frame dal video di Madrid con gli uomini di un collegio che insultano le donne

Uno studente è stato espulso dalla prestigiosa università di Madrid per aver sottoposto delle studentesse del primo anno a un rito di iniziazione molto sessista. Il video, pubblicato su TikTok, ha fatto infuriare numerosi utenti.

Le goliardate e gli scherzi nei confronti delle matricole, gli studenti universitari del primo anno, sono considerati “normali” e parte della vita di qualsiasi ateneo.

Questo almeno fino a quando non passano il limite, come accaduto in una prestigiosa università di Madrid (Spagna), dove uno studente, mentre era affacciato da una finestra del campus, ha pensato bene di dare il “benvenuto” a un gruppo di studentesse del primo anno con una frase che non ha bisogno di essere tradotta in italiano, visto che le due lingue si assomigliano molto:

“Putas, sois unas putas ninfómanas.”

La frase è stata poi seguita da un coro sessista e con tutti gli altri suoi colleghi che, dopo aver tirato su le serrande delle finestre, hanno iniziato a ripeterla e a gridare altre offese pesanti alle colleghe donne.

@brutofficiel

À Madrid, ces insultes sexistes proférées depuis une résidence universitaire masculine font polémique. #eliasahuja #colegiomayoreliasahúja #espagne

♬ son original – Brut.

Il video dell’iniziazione sessista indigna anche il premier Sanchez che risponde in video

Il video del rito di “benvenuto” alle nuove matricole donne dell’università di Madrid è stato poi condiviso su TikTok, scatenando l’ira non solo degli utenti, ma anche del premier spagnolo Pedro Sanchez, che ha condannato con parole dure il gesto:

“Faccio appello a tutti i partiti e ai media per dare una risposta unitaria, ampia e comune di rifiuto di questi comportamenti maschilisti, inspiegabili e ingiustificabili…non possiamo tollerare questi comportamenti che generano odio e attaccano le donne.”

Le scuse dell’ateneo e i provvedimenti presi nei confronti dei responsabili

Immediata la reazione dell’ateneo, che si è scusato non solo con le matricole coinvolte, ma anche con il premier e con l’opinione pubblica.

Madrid: il Colegio Mayor Elias Ahuja
Fonte del collegio durante il giorno, fonte: el Mundo

E immediati sono stati anche i provvedimenti scattati nei confronti dei responsabili dei cori sessisti e del video di TikTok: lo studente che ha iniziato il coro è stato espulso, mentre non si conoscono le punizioni che sono state inflitte agli altri.

Non è la prima volta, peraltro, che nell’ateneo accadono fatti simili: solo qualche anno fa, gli stessi studenti avevano omaggiato una matricola (un ragazzo) con cori offensivi e facendo anche il saluto nazista (che, dalla fine della Seconda Guerra Mondiale e dalla caduta di Adolf Hitler, è vietato in Europa), senza incappare in conseguenze, anche se l’episodio indignò numerosi giornalisti.

Leggi anche:

Revenge Porn: 16enne ricattata dalla baby gang e costretta al topless

Eclissi di sole il 25 ottobre, anche da Napoli si vedrà: ecco come osservarla

Come distinguere la mandragora dagli spinaci: le differenze

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
[ajax_posts]
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram