HomeCulturaIl MANN di Napoli riapre al pubblico con la mostra sui Gladiatori

Il MANN di Napoli riapre al pubblico con la mostra sui Gladiatori

Gladiatori al MANN di Napoli

Finalmente è possibile visitare dal vivo la mostra sui Gladiatori con l’apertura del MANN a Napoli!

Il Museo Archeologico Nazionale di Napoli riapre al pubblico insieme a tanti altri musei e le sue porte si spalancano a partire dal 28 aprile 2021.

Il MANN è da sempre un fiore all’occhiello a Napoli perché si tratta del museo archeologico più importante al mondo relativamente all’arte romana, ma contiene numerose collezioni permanenti importantissime.

Inoltre, con l’apertura del museo, si può finalmente visitare dal vivo la mostra dedicata ai Gladiatori, la cui inaugurazione c’era stata online.

Prenotazione obbligatoria il weekend

Segnaliamo che è consigliata la prenotazione per accedere al MANN nei giorni infrasettimanali, ma è obbligatoria nei fine settimana e nei giorni estivi.

La mostra Gladiatori al MANN

L’interessante mostra è stata allestita nella Sala della Meridiana e contiene oltre 160 reperti divisi in 6 sezioni oltre ad una sezione tecnologica chiamata Gladiatorimania, nel Braccio Nuovo del Museo, che contiene informazioni divulgative approfondite sul tema dei Gladiatori.

Le sezioni citate sono le seguenti:

  • Dal funerale degli eroi al duello per i defunti
  • I gladiatori e le loro armi
  • Dalla caccia mitica alle venationes
  • Vita da Gladiatore
  • Gli anfiteatri della Campania
  • I Gladiatori in casa e sui muri

Insomma, una riapertura in grande stile!

Informazioni sul MANN

Quando: riapertura dal 28 aprile 2021

Dove: Piazza Museo, 19

Orari: dalle 9.00 alle 19.30. Chiuso il martedì

Prezzi:

  • Intero giornaliero € 10.00
  • Ridotto young € 2 per cittadini dell’Unione Europea tra i 18 e i 25 anni non compiuti e 18 app
  • Ridotto speciale: € 5.00 per titolari di Artecard (dopo aver esaurito gli ingressi gratuiti) | € 5.00 per accompagnatore di abbonato OpenMANN |
  • Convenzioni in corso € 8.00
  • Gratuito per cittadini sotto i 18 anni della Comunità Europea ed extracomunitari, personale docente italiano della scuola di ruolo o con contratto a termine dietro esibizione di idonea attestazione rilasciata dalle istituzioni scolastiche, che dimostri la docenza nell’anno in corso, portatori di handicap.

Informazioni e contatti: sito ufficiale

Fonte foto: Finestrasullarte.info

Vota questo post


banner di collegamento a Napolike Turismo