Covid in Campania, nuova ordinanza di De Luca contro i contagi

Vincenzo De Luca

Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca torna a parlarci di ordinanze a causa dell’aumento dei casi Covid dovuti alla nuova variante Omicron 5, più contagiosa delle precedenti, che si sta diffondendo rapidamente e sta per diventare la variante dominante.

Con l’arrivo dell’estate e le imminenti partenze di migliaia di persone verso l’estero, si teme che al rientro ci possa essere una nuova recrudescenza dei casi positivi, per questo motivo il Governatore ha annunciato la preparazione di una nuova ordinanza per i controlli agli aeroporti per chi rientra in Campania.

Lo ha comunicato ad Ischia, alla presentazione del progetto che prevede l’ampliamento dell’Ospedale Rizzoli. Ricordiamo che la Campania è una delle Regioni con il più alto numero di casi positivi.

Cosa prevede l’ordinanza di De Luca

Non è ancora stata pubblicata, ma l’ordinanza pensata da De Luca prevede controlli obbligatori negli aeroporti della Campania per tutti coloro che rientrano in Regione dopo le vacanze all’estero a fine agosto. Lo scopo è evitare di far sì che i mesi di settembre e ottobre siano troppo pesanti dal punto di vista sanitario.

Per la fine del mese di luglio ci si attende di raggiungere il plateau, cioè la soglia di stabilizzazione dei contagi, ma nel mese successivo potrebbe cambiare la situazione in peggio proprio per i rientri dalle vacanze.

Come detto, in Campania c’è uno dei più alti incrementi dei contagi ed anche di incidenza, cioè del rapporto tra contagi e tamponi effettuati, oltre che di persone in isolamento domiciliare. È necessario essere prudenti e continuare ad usare la mascherina soprattutto al chiuso.

Seguici su Telegram
Scritto da Fabiana Bianchi
Parliamo di:
Potrebbero interessarti