HomeCronacaCoronavirus a Napoli, fondo di solidarietà del Comune: chi ne ha diritto e come accedere

Coronavirus a Napoli, fondo di solidarietà del Comune: chi ne ha diritto e come accedere

Supermercato

Stanziato un fondo di solidarietà Il cuore di Napoli, dedicato a tutti i cittadini senza reddito residenti nel Comune partenopeo.

Approvata la delibera che va a istituire il fondo di solidarietà “Il cuore di Napoli” voluto dal Vicesindaco con delega al Bilancio Enrico Panini e l’assessora alle Politiche Sociali e al Lavoro Monica Buonanno.

Intanto, molti generi alimentari sono già stati consegnati nella Mostra d’Oltremare.

Fondo Il cuore di Napoli

Lo aveva annunciato già il sindaco De Magistris la settimana scorsa che si voleva dare un aiuto concreto ai cittadini senza reddito o con reddito che è stato perso a causa dell’attuale emergenza data dalla pandemia di Coronavirus.

Questo fondo dispone di un credito di base di 1 milione di euro, a cui la Protezione civile ha stanziato per la città di Napoli 7 milioni e 300 mila euro da aggiungersi.

A quanto ammonta e cosa si può acquistare

  • Il Fondo prevede 300 euro per ogni nucleo familiare per una spesa massima di 100 euro a settimana. La cifra prevede un incremento di 20 euro a settimana se nel nucleo familiare c’è un figlio tra 0 e 12 anni
  • si possono acquistare beni alimentari di prima necessità pressi gli esercizi commerciali convenzionati e con modalità semplificate, a seguito di un controllo per verificarne il diritto
  • la cifra si richiede compilando un modulo online con autodichiarazione fornita sotto la propria responsabilità civile e penale

Come accedere al Fondo

Va compilato il modulo presente sul sito del Comune nella pagina che è attiva dalle ore 8.00 alle ore 20.00 di ogni giorno fino al 10 aprile. Bisogna avere a disposizione i codici fiscali di tutti i componenti del nucleo familiare.

Dopo la compilazione, si riceverà un’email con la ricevuta e un sms che indica quali supermercati convenzionati sono i più vicini, in che giorno ci si può recare a fare la spesa ed un PIN da fornire al negozio. Ogni settimana, per 3 settimane, verrà inviato un PIN per sbloccare il beneficio economico

Dove fare acquisti con il Fondo di solidarietà

Chi può accedere al Fondo di solidarietà

Possono accedervi i cittadini residenti nel Comune di Napoli, “senza reddito o con un reddito perso per effetto dei provvedimenti restrittivi dettati per il contenimento dell’emergenza sanitaria”. Chiunque sarà idoneo potrà accedere al fondo con la compilazione di un modulo disponibile on-line oppure nei CAF che sono convenzionati. Il modulo non è ancora stato pubblicato,

Una volta fatto questo passaggio, i beneficiari potranno acquistare dei beni di necessità nei punti vendita convenzionati con il comune e gli saranno applicati dei forti sconti.

Come effettuare donazioni private

È inoltre possibile partecipare ad incrementare il fondo tramite donazioni private effettuando un bonifico all’IBAN IT39H0306903496100000300114 intestato a Comune di Napoli. La causale deve essere: Emergenza covid-19 FONDO COMUNALE DI SOLIDARIETA – IL CUORE DI NAPOLI.

Chi non ha diritto al Fondo di solidarietà

Non possono accedere al Fondo:

  • coloro che ricevono sostegni economici di carattere pubblico, compreso il reddito di cittadinanza
  • i cittadini con contratto di lavoro in essere
  • chi usufruisce di ammortizzatori sociali, comunque definiti, in ragione dell’interruzione dell’attività
  • i titolari di trattamenti pensionistici

Come ottenere maggiori informazioni

È possibile ottenere tutte le informazioni riguardo i requisiti necessari o le donazioni che si vogliono fare, accedendo direttamente al sito del Comune di Napoli o telefonando al numero di assistenza 0817955555.

Vota questo post
[Voti: 1   Media: 5/5]


banner di collegamento a Napolike Turismo