Circumvesuviana, forti rallentamenti 9 maggio 2016 per un grave incidente

Pubblicato 
lunedì, 09/05/2016
Di
Fabiana Bianchi
Sciopero Cumana e Circumvesuviana 18 marzo 2016

Forti rallentamenti sui treni della circumvesuviana il 9 maggio 2016 a causa di un incidente all'altezza di Barra

La mattina di lunedì 9 maggio 2016 si riscontrano forti rallentamenti sui treni della circumvesuviana-linee-storia-orari-prezzi-e-fermate" target="_blank">circumvesuviana a causa di un grave incidente. Infatti, un uomo è stato travolto da uno dei treni in transito all'altezza della stazione di Barra.

Sul luogo naturalmente sono subito giunti i Vigili del Fuoco e la Polizia insieme alle ambulanze, ma ormai l'uomo era già senza vita. Tanta la paura tra i passeggeri che improvvisamente hanno sentito un forte rumore a causa dell'impatto ed inizialmente hanno pensato ad uno scontro con un altro treno o ad un deragliamento.

Il treno coinvolto era partito da Sorrento alle 8.26 ed era diretto a Napoli alle ore 09.24, circa, in arrivo nella Stazione di Barra (dove non effettua fermata di servizio). Sul suo percorso ha trovato un uomo anziano sdraiato sui binari, ma il tentativo del macchinista di attivare il freno d'emergenza si è rivelato inutile.

Modifiche della tratta

La circolazione tra Napoli e S.Giorgio, via Barra, è stata interrotta per consentire i rilievi della Magistratura. I treni da e per Sorrento e Poggiomarino Via Scafati sono stati istradati Via Centro Direzionale, mentre i treni da e per Sarno hanno continuato a circolare normalmente.

Cerchi qualcosa in particolare?

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram