Castello Giusso di Vico Equense apre al pubblico: ecco come visitarlo

Castello-Giusso

Il 25 e 26 marzo 2023, il Castello Giusso di Vico Equense aprirà le sue porte in occasione delle Giornate FAI di Primavera, evento dedicato alla valorizzazione del patrimonio culturale e paesaggistico italiano.

In questa 31esima edizione, la manifestazione di punta del FAI offrirà la possibilità di scoprire tesori d’arte e natura in oltre 750 luoghi di 400 città italiane, grazie alle visite a contributo libero proposte dai volontari della Fondazione.

Il Gruppo FAI Penisola Sorrentina, con il sostegno della Città di Vico Equense e la collaborazione degli studenti dell’Università Parthenope di Napoli, organizzerà l’apertura del Castello Giusso.

Il Castello Giusso e la sua storia

Situato nel centro storico di Vico Equense, il Castello Giusso è uno dei gioielli più prestigiosi della penisola sorrentina. Costruito tra il 1284 e il 1289, è stato utilizzato sia come struttura militare che residenziale.

Nel corso degli anni, ha subito numerosi cambiamenti e interventi di restauro, mantenendo però solo una parte della costruzione originaria. I principali interventi furono realizzati nel XVII secolo, trasformando il castello in una residenza signorile con giardini, grotte e giochi d’acqua.

Come prenotare la visita

La visita al Castello Giusso è prenotabile tramite la scheda della location tramite il sito del FAI. Qui è inserita l’apposita modalità ed è richiesto un contributo minimo.

  • Sabato: 10:00 – 13:00 / 14:00 – 18:00 (ultimo ingresso 17:00)
  • Domenica: 10:00 – 13:00 / 14:00 – 18:00 (ultimo ingresso 17:00)
  • Durata visita: 60 minuti
  • Come prenotare: da questo link
  • Dove: Via XI Febbraio, VICO EQUENSE, NA
  • Quando: da Sabato 25 marzo 2023 a Domenica 26 marzo 2023
Seguici su Telegram
Scritto da Andrea Navarro
Fonte immagine: profilo instagram @angoli.autoreCastello Giusso di Vico Equense apre al pubblico: come prenotarsi per la visita
Parliamo di:
Potrebbero interessarti