Bimba caduta giù a Fisciano, il padre confessa: è stato Dio a dirmi di farlo

Pubblicato 
giovedì, 03/11/2022
Di
Andrea Navarro

La notizia ha sconvolto il paesino in provincia di Salerno, Fisciano, e inizialmente sembrava un tragico incidente. Ma l’interrogatorio di garanzia ha evidenziato una situazione ben diversa. Da quanto riferiscono le ultime fonti, il padre della bambina di due anni caduta dal balcone ha ammesso la sua responsabilità.

L’uomo aveva già manifestato segnali di crisi, come ad esempio la ricezione di un pacco che aveva identificato come un “pacco bomba” allertando anche le forze dell’ordine. Dopo questo evento, è accaduta la tragica caduta della figlia dal balcone. A quanto pare l’uomo ha ammesso di averla lanciata dal balcone per volere di Dio. Questo è quanto ha poi dichiarato: “la voce di Dio gli aveva dato l’ordine di prendere la bimba e di lanciarla giù”. Gli avvocati, dunque, hanno richiesto i domiciliari e il ricovero in una struttura psichiatrica.

Le condizioni della bambina di due anni

Per fortuna le condizioni della bambina stanno migliorando, dopo aver subito un intervento alla spalla presso l’ospedale Santobono di Napoli. Attualmente, dunque, è ricoverata ma le prognosi non è riservata e le sue condizioni sono dichiarate buone. Ricordiamo, infatti, che la sua caduta è stata frenata da una rete presente sotto il palazzo.

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
[ajax_posts]
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram