Sciopero 17 Febbraio: stop metro linea 1, bus, tram e funicolari

Foto della stazione universita della Linea 1

ANM ha comunicato che i suoi trasporti subiranno delle variazioni a causa dello sciopero indetto per venerdì 17 Febbraio. Di conseguenza le funicolari, la metro linea 1 ed anche le linee di superficie avranno variazioni di servizio.

Sciopero che va a sommarsi allo stop della metro 1 di San Valentino per le prove dei treni.

Vi ricordiamo che ANM ha messo a disposizione un contact center al numero verde 800 639525 attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 6.30 alle ore 20.00, oltre ovviamente ai soliti profili social.

Metropolitana Linea 1

  • Prima corsa da Piscinola alle 06:36 e da Garibaldi alle 07:16
  • Ultima corsa del mattino garantita da Piscinola alle ore 9.12 e da Garibaldi alle ore 9.16.
  • Ripresa del servizio con la prima corsa pomeridiana da Piscinola alle ore 17.12 e da Garibaldi alle ore 19.40.
  • Ultima corsa serale da Piscinola alle 19:36 e da Garibaldi alle 19:30

Funicolari

  • Ultima corsa del mattino garantita alle ore 9.20.
  • Ripresa del servizio con la prima corsa pomeridiana delle ore 17.00.
  • Ultima corsa serale alle 19:50

Tram, bus, filobus

  • Servizio garantito dalle 5:30 alle 8:30 e dalle 17:00 alle 20:00
  • Stop al servizio dalle ore 8:30 alle ore 17:00 con ultime partenze effettuate circa 30 minuti prima l’inizio dello sciopero.
  • Ripresa circa 30 minuti dopo la fine dello sciopero.

Le motivazioni dello sciopero

Il personale ANM rivendica varie rivalutazioni dei compensi e i riconoscimenti di vari indennizzi, nello specifico

  • Rivalutazione indennità domenicale.
  • Rivalutazione indennità giornaliera turnisti.
  • Riconoscimento del doppio ticket sulle prestazioni straordinarie.
  • Riconoscimento a tutto il personale in orario di lavoro del permesso sosta sugli stalli aziendali.
  • Riconoscimento al personale ALIBUS di una Indennità Maneggio Denaro.
  • Rotazione del personale Operatore di Esercizio, con minimo 16 anni di servizio.
  • Incentivo economico O.E. nei week end, legato all’effettiva presenza al lavoro.
  • Indennità lavoro disagiato e indennità di reperibilità.
  • Misure di prevenzione tese a garantire il benessere psicofisico dei lavoratori.
  • Ripristino controlleria unica.
  • Procedure trasparenti ed imparziali nell’organizzazione del lavoro degli addetti alla sosta.
Seguici su Telegram
Scritto da Gennaro Marchesi
Fonte immagine: sito anm
Parliamo di: , , , , , ,
Potrebbero interessarti