HomeRicette di cucina napoletanaRicetta Freselle napoletane | Cucinare alla napoletana

Ricetta Freselle napoletane | Cucinare alla napoletana

La ricetta delle fresche freselle napoletane, un piatto che oggi vi presentiamo con una particolare insalata fredda

Sono tanti i tipi di insalate che si possono preparare come antipasti o direttamente come primi piatti per un pranzo o una cena.

La versione napoletana di questa insalata tradizionale che vi vogliamo presentare vede come protagonista anche le freselle, classiche ciambelle di pane bruschettato, dal sapore unico e versatile.

Le freselle i prestano ad essere condite ed accompagnate da zuppe ed insalate ed è proprio una speciale di insalata fredda alla napoletana quella che oggi vi vogliamo proporre.

Ecco la ricetta per l’impasto delle freselle e la preparazione finale nell’originale stile napoletano!

 

Impasto

Tempi di preparazione per l'impasto delle freselleIngredienti

  • 550 gr farina di semola di grano duro
  • 350 gr acqua
  • 12 gr lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaio di miele di castagno o malto
  • 9 gr sale
  • 10 gr semola di grano duro

Preparazione dell’impasto

Fate sciogliere il lievito nell’acqua a temperatura ambiente con il miele (o il malto), versate 500 gr di farina a pioggia e iniziate a lavorare il composto. Terminate condendo con il sale ed impastate fino ad ottenere un panetto elastico ed omogeneo. Trasferitelo in una ciotola, copritela con carta trasparente e fate riposare per un’ora.

Cottura

Rovesciate il panetto, ormai lievitato, su una spianatoia spolverata dai restanti 50 gr di farina formando delle porzioni da 100 gr l’una. Formate un filoncino da 2-3 centimetri di diametro richiudendolo a ciambella premendo sulla giuntura. Trasferite le ciambellina su una placca foderata di carta forno, spolverandole di semola lasciatele lievitare altri 45 minuti.
Infornate e fate cuocere per 15 minuti a 200°, dopo i quali bisognerà prelevarle dal forno, dividerle a metà sulla larghezza e biscottarle altri 15 minuti in forno a 200° e poi 30 minuti a 160°. Sfornate, fate raffreddare e conservate in un contenitore ben chiuso anche 2 mesi.

Freselle da condire

Ingredienti

  • 8 Freselle
  • 500 gr pomodorini
  • 200 gr fior di latte
  • 200 gr tonno sott’olio
  • 20 gr capperi dissalati
  • ½ cipolla rossa
  • 8 olive verdi di Gaeta
  • olio d’oliva extravergine q.b.
  • un pizzico di sale
  • 2-3 foglie di basilico

Prepariamo le freselle

Per ammorbidire al meglio questo pane duro bruschettato bisogna intingerlo per pochi secondi in un po’ di acqua tiepida che le inumidirà leggermente facilitandone così la consumazione.

Prepariamo l’insalata

Misceliamo assieme il tonno sott’olio, privato di tutto il suo olio di conservazione, i capperi e le olive verdi, dopo averle ben sciacquati con abbondante acqua corrente. Aggiungiamo la mezza cipolla e i pomodorini tagliati a tocchetti, oltre al fior di latte, anch’esso ridotto in cubetti.

Non rimane che farcire le freselle con l’insalata, salare e aggiungere le foglie fresche di basilico, dopo aver condito il tutto con del buon olio extravergine d’oliva.