HomeEventiEstate a NapoliMare eccellente a Napoli per l’estate 2018: le aree con l’acqua migliore

Mare eccellente a Napoli per l’estate 2018: le aree con l’acqua migliore

mare a Napoli

Il Comune di Napoli dichiara quali sono le aree balneabili in città per l’estate 2018: in molti punti l’acqua del mare è classificata eccellente!

Come ogni anno, con l’aumento delle temperature cresce anche la voglia di fare un bel bagno e di approfittare dei meravigliosi luoghi di mare a Napoli. Al riguardo, il Comune di Napoli ha pubblicato delle ordinanze in cui dichiara le acque balneabili in città per l’estate 2018 e quelle non consigliate o vietate.

I dati provengono dall’Arpac, l’Agenzia regionale per la Protezione dell’Ambiente Campania, che ha verificato la qualità delle acque. L’ente individua ben 9 luoghi con acqua del mare eccellente, elemento che permette ai cittadini e ai visitatori del capoluogo partenopeo di fare il bagno senza doversi allontanare dalla città.

Vediamole nel dettaglio.

Mare eccellente a Napoli

Partendo dal lato settentrionale della costa, nell’area di Bagnoli e Posillipo, tra i punti con acqua eccellente incontriamo Nisida, Trentaremi, Marechiaro, Punta Nera, Capo Posillipo, Posillipo e Donn’Anna, spazi dove è possibile sostare liberamente o scegliere tra i lidi a disposizione. Andando invece nel cuore del centro urbano, i luoghi con mare eccellente sono il Lungomare Caracciolo e via Partenope, mentre Piazza Nazario Sauro si classifica con una qualità sufficiente.

Mare non balneabile

Tra le acque non idonee alla balneazione ci sono San Giovanni a Teduccio e Pietrarsa, mentre il divieto permanente è posto per il litorale di Bagnoli, la zona militare di Nisida, il porto di Mergellina e il Porto di Napoli.

Sul Lungomare Caracciolo, il Comune, nonostante la classificazione eccellente, ha posto tuttavia un divieto temporaneo di balneazione fino ad eventuale nuova diversa comunicazione ARPAC.

Inoltre, è scattato il divieto di balneazione nel litorale flegreo tra Miliscola e Lucrino.