Pubblicato 
lunedì, 15 Marzo 2021
Fabiana Bianchi

Vaccino AstraZeneca sospeso in Italia, Francia e Germania: è una misura precauzionale

,

Per motivi precauzionali anche l'Italia ha sospeso temporaneamente il vaccino AstraZeneca in attesa delle indagini di controllo.

Il vaccino AstraZeneca sta subendo un percorso travagliato a causa delle preoccupazioni che stanno sorgendo in questo periodo e alcuni paesi, tra cui l'Italia, hanno deciso di sospenderne temporaneamente la somministrazione.

Insieme all'Italia, anche la Germania e la Francia hanno provveduto alla sospensione, ma si tratta di una scelta precauzionale in attesa di ulteriori indagini ed analisi sui alcuni presunti gravi effetti collaterali su persone vaccinate.

La sospensione di AstraZeneca in Italia

L'Aifa, l'Agenzia Italiana del Farmaco attende nuove comunicazioni da parte dell'Ema, l'Agenzia Europea per i Medicinali e, come detto, ha disposto il divieto di utilizzo in tutto il territorio nazionale. La stessa Aifa ha comunicato che la "decisione è stata assunta in linea con analoghi provvedimenti adottati da altri Paesi europei ed in coordinamento con Ema e gli altri Paesi europei, valuterà congiuntamente tutti gli eventi che sono stati segnalati a seguito della vaccinazione".

In ogni caso ha ribadito che il rapporto tra benefici e rischi è positivo e non vedono problemi nel continuare le vaccinazioni. Inoltre, al momento non ci sono evidenze su una correlazione tra vaccinazioni ed effetti collaterali riguardanti le trombosi, ma ricordiamo che si deve attendere il risultato delle analisi. Lo ha affermato anche l'Organizzazione Mondiale della Sanità.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram