Pubblicato 
mercoledì, 12 Maggio 2021
Fabiana Bianchi

Vaccini a Napoli, riaprono Mostra e Capodichino con migliaia di dosi Pfizer

,
,

Arrivano migliaia di dosi Pfizer a Napoli e possono riaprire gli hub della Mostra d'Oltremare e di Capodichino.

Oggi 12 maggio 2021 riaprono gli hub vaccinali della Mostra d'Oltremare e di Capodichino a Napoli, dopo la chiusura dei giorni scorsi dovuta alla mancanza di vaccini anti-Covid 19.

Alle ore 15.00 si ritornerà a fare le somministrazioni perché è previsto l'arrivo di 215000 dosi di vaccini Pfizer e l'Asl Napoli 1 potrà riaprire le due sedi, dopo aver proceduto a scongelare le dosi necessarie all'utilizzo odierno.

I vaccini negli hub vaccinali di Napoli

Quindi, si può ripartire e nei padiglioni della Mostra e nell'hangar di Capodichino si effettueranno 2000 vaccini ognuno, per la fascia di età dai 50 ai 59 anni. Giovedì, invece, alla Mostra sarà il turno di 4500 persone convocate così ripartire: 200 over 80, 3800 dai 50 ai 59 anni, 500 fragili. Nello stesso giorno, a Capodichino saranno convocate 4000 persone nella fascia di età 50-59 anni.

Sempre giovedì, al Museo Madre saranno ci saranno 500 convocati della fascia 60-69 anni, alla Fagianeria di Campodimonte sarà il turno di 950 caregiver e alla Stazione Marittima verranno somministrate 1200 dosi a persone della fascia 70-79 anni.

In più, sempre oggi mercoledì 12 maggio ripartirà il track per i vaccini itineranti dell'Asl Napoli1 che si occupa di vaccinare i residenti a Scampia e domani andrà al carcere di Poggioreale. Qui, verranno somministrate dosi di Johnson&Johnson ai detenuti.

Cerchi qualcosa in particolare?
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram