Ucraini a Napoli: ecco come chiedere gratuitamente lo status di rifugiato

Ucraini

Da quando è scoppiata la guerra che coinvolge Russia e Ucraina, con l’invasione di quest’ultima da parte della Russia che sta eseguendo dure azioni militari sul territorio ucraino, si stanno moltiplicando anche le azioni di solidarietà con il popolo ucraino.

Anche a Napoli si sono svolte manifestazioni e si sono levate grida di protesta per dire “NO” alla guerra, ma oggi vogliamo parlavi di un’iniziativa più concreta che consente agli ucraini di ottenere lo status di rifugiato in Italia.

Si tratta di uno sportello per ricevere gratuitamente assistenza legale presso l’ex Opg Je so pazzo di Materdei.

Lo sportello di assistenza legale gratuita

Nel quartiere Materdei si trova uno sportello di assistenza legale gratuita rivolto agli stranieri dov’è possibile richiedere lo status di rifugiato.

In questo momento così particolare, anche i cittadini ucraini che si trovano a Napoli e che compongono la comunità straniera più numerosa in città, possono rivolgersi a questo sportello.

Le info per recarsi allo sportello:

  • si trova in via Matteo Imbriani, 218;
  • è attivo il giovedì poe pomeriggio dalle ore 13.00.

Ogni giorno sono decine le persone che trovano una risposta ai propri problemi perché ricevono tutela per i propri diritti e risolvono questioni burocratiche come ottenere un ricongiungimento familiare o un permesso di soggiorno.

Grazie all’ex Opg Je so pazzo anche gli ucraini di Napoli possono trovare un punto di ascolto per essere aiutati soprattutto nell’ottenimento dello status di rifugiato.

Cos’è lo status di rifugiato

Un rifugiato è una persona costretta a fuggire dal proprio paese a causa di un qualche tipo di persecuzione e che cerca riparo e protezione in un altro paese.

Lo status di rifugiato è una forma di protezione internazionale che tutela le persone che subiscono persecuzioni, anche a causa della guerra come nel caso degli ucraini.

Ottenendo questo tipo di status vengono tutelati i diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali riportati nella Convenzione di Ginevra.

Informazioni sullo sportello legale

Dove si trova

via Matteo Imbriano, 218, presso l’ex Opg Je so pacco

Orario

attivo dalle ore 13.00 ogni giovedì

Prezzo

è completamente gratuito

Contatti

Pagina Facebook | Sito ufficiale

Seguici su Telegram
Scritto da Fabiana Bianchi
Parliamo di:
Potrebbero interessarti