Treno merci deraglia a Firenze, ritardi Bologna e Napoli. Stop Frecciarossa

frecciarossa

Questa mattina, la rete ferroviaria tra Firenze e Bologna ha subito gravi disagi a causa del deragliamento di alcuni vagoni di un treno merci vicino alla stazione di Firenze Castello.
Rete Ferroviaria Italiana (RFI) ha comunicato che l’incidente ha causato danni, ma fortunatamente nessun ferito. I disagi hanno raggiunto anche le altre città, come ad esempio la stazione centrale di Napoli.

Interruzione del traffico ferroviario su tutta la rete Firenze-Bologna, inclusi freccia rossa ed Intercity

Il deragliamento ha portato all’interruzione della circolazione dei treni tra Firenze e Bologna, sia sulla linea ad Alta Velocità che su quella storica. I danni all’infrastruttura non hanno avuto conseguenze per le persone, ma hanno compromesso la circolazione dei treni.

La circolazione ferroviaria è interrotta tra Firenze e Bologna sia sulla linea ad Alta Velocità, sia su quella storica a causa dello svio di alcuni carri di un treno merci nella stazione di Firenze Castello

Rete Ferroviaria Italiana

Disagi anche alla stazione Napoli Centrale

Anche nella stazione di Napoli Centrale i viaggiatori si trovano ad affrontare notevoli disagi a causa dei ritardi e delle cancellazioni dei treni ad alta velocità a causa del deragliamento del vagone merci tra Firenze e Bologna.

Attualmente, due treni Frecciarossa provenienti da Torino e Milano sono attesi a Napoli con un ritardo di ben 215 minuti. Altri treni ad alta velocità presentano ritardi meno rilevanti. Per cinque convogli in partenza dalla stazione partenopea, sono previsti servizi sostitutivi o dirette cancellazioni. Il personale addetto al controllo biglietti sta comunicando, tramite megafono, che i treni Italo arriveranno solamente fino a Firenze.

Nonostante la folla presente a Napoli Centrale, al momento non si segnalano situazioni di particolare tensione. Gli operatori delle aziende ferroviarie stanno assistendo i passeggeri con prenotazioni sui treni cancellati per riprogrammare le loro partenze, anche se ciò comporta lunghe attese.

Riprogrammazione dei servizi e informazioni ai viaggiatori

RFI, insieme alle imprese di trasporto, sta lavorando per riprogrammare i servizi e informare i viaggiatori nelle stazioni e attraverso tutti gli strumenti a disposizione.
La situazione sulla dorsale nord-sud rimarrà critica per diverse ore, con cancellazioni totali e parziali di corse, fino al ripristino dell’efficienza dell’infrastruttura. I tecnici di RFI sono al lavoro per risolvere la situazione il prima possibile e ulteriori informazioni verranno fornite a breve.

Rfi, insieme alle imprese di trasporto, sta riprogrammando i servizi e informando i viaggiatori nelle stazioni e con tutti gli strumenti a disposizione. […] La circolazione ferroviaria sulla dorsale nord-sud resterà fortemente compromessa per alcune ore, con cancellazioni totali e parziali di corse, finché non sarà ripristinata l’efficienza dell’infrastruttura sulla quale stanno intervenendo i tecnici di Rfi. Seguiranno ulteriori informazioni

Rete Ferroviaria Italiana
Seguici su Telegram
Scritto da Gennaro Marchesi
Parliamo di:
Potrebbero interessarti