Tangenziale di Napoli 2023: aumento del pedaggio, cambiamenti e lavori

Tangenziale di Napoli

Conosciamo l’importanza della Tangenziale di Napoli per gli automobilisti che sfruttano sempre di più questo percorso privato, per questo motivo l’attenzione è sempre molto alta quando ci sono novità al riguardo.

Le ultime notizie sono state rilasciate dall’amministratore delegato Luigi Massa che ha spiegato le modifiche che riguarderanno la Tangenziale di Napoli e, inoltre, si è anche soffermato sul pedaggio che è ciò che riguarda maggiormente i cittadini, ma andiamo con ordine.

Nuovi progetti e messa in sicurezza di gallerie e illuminazione

Gli ultimi studi hanno evidenziato che sono all’incirca 250 mila i passeggi ogni singolo giorno e questi ultimi si concentrano nel 95% dei casi durante le ore diurne. Per i 50 anni di questo percorso privato, sono stati programmati dei nuovi progetti e soprattutto investimenti per mettere in sicurezza alcuni tratti.

Si parte dal problema energia, difatti, l’obiettivo è quella di rendere la Tangenziale di Napoli indipendente energeticamente. Per questo motivo spariranno alcuni pali. Massima attenzione alla messa in sicurezza di gallerie e ponti.

I lavori richiederanno uno stop della tangenziale?

L’amministratore delegato Luigi Massa ha subito precisato che nulla di tutto ciò andrà ad impattarsi sulla circolazione. Difatti, come spesso accade, tutti i lavori saranno svolti in orario notturno.

Tangenziale di Napoli, aumento del pedaggio nel 2023?

No, il pedaggio della tangenziale di Napoli al momento non prevede un aumento. Quindi si spera che tale “promessa” sia mantenuta per tutto il corso del 2023. Ma questo non significa che la cifra resterà per sempre immutata, anzi. Luigi Massa ha precisato che tutte queste lavorazioni e aggiornamenti avranno ovviamente un costo, quindi in futuro il pedaggio potrebbe ad aumentare.

Intervista rilasciata ai microfoni di NapoliToday
Seguici su Telegram
Scritto da Andrea Navarro
Parliamo di:
Potrebbero interessarti