HomeEventiSuperluna 14 novembre 2016: dove osservarla da Napoli (diretta web)

Superluna 14 novembre 2016: dove osservarla da Napoli (diretta web)


I luoghi di Napoli da cui osservare al meglio la Superluna del 14 novembre 2016, la più grande e brillante degli ultimi 68 anni!

Un evento straordinario si verificherà questa notte 14 novembre 2016: la Luna diventerà Superluna e si tratterà della più grande degli ultimi 68 anni.

Non solo, perché sarà anche la Luna più brillante osservabile proprio da tutti questi anni e, tempo permettendo, sarà uno spettacolo da ammirare anche ad occhio nudo. Probabilmente non sarà facile notare una differenza netta con le precedenti Superlune che si sono verificate in questi anni, ma facendo attenzione si noterà una luminosità davvero forte ed una dimensione effettivamente maggiore.

Il fenomeno dipende dal fatto che la Luna è nella fase di plenilunio (Luna piena) proprio nel periodo del perigeo della sua orbita, cioè si trova attualmente nel punto più vicino alla Terra a 356.410 km. Per questo motivo. apparirà più grande del 14% e più brillante del 30%.

Dove osservare la Superluna

Camaldoli

I Camaldoli, compreso il Parco, sono il punto più alto della città di Napoli (escludendo il Vesuvio) e sono un luogo perfetto per osservare la Superluna, anche le luci della città disturberanno poco rispetto ad altri luoghi.

San Martino al Vomero

Al Vomero quale posto migliore se non la terrazza di San Martino per osservare la Superluna? Se portate anche la vostra dolce metà, il romanticismo è assicurato.

Lungomare Caracciolo

Anche se non è un posto isolato e che si trova completamente al buio, è ideale per osservare un fenomeno del genere, con una Luna enorme che invaderà il cielo. Quindi, il Lungomare Caracciolo, ma anche via Partenope, sono due luoghi consigliabili per l’osservazione ad occhio nudo.

Vesuvio

Anche se poco comodo, il Vesuvio è un punto perfetto per l’osservazione sia delle stelle sia della Luna. Non è molto lontano dalla città, ma vi garantirà un panorama del cielo notturno da mozzare il fiato.

Diretta

Per chi è impossibilitato ad uscire di casa, o se semplicemente il maltempo non consentirà l’osservazione, c’è un modo più comodo per non perdere il fenomeno: la diretta sul web. Di seguito, uno dei canali in cui osservare l’evento in diretta.

 

banner di collegamento a Napolike Turismo