Stadi al 100%, la capienza torna alla normalità: ecco da quando

Pubblicato 
mercoledì, 16/03/2022
Di
Fabiana Bianchi
Stadio Maradona a Napoli

Come già accennato qualche giorno fa, il piano del Governo relativo all'allentamento graduale delle restrizioni anti-Covid prevede anche il ritorno della capienza negli stadi al 100%.

Infatti, dal 1 aprile 2022 la capienza tornerà ad essere al 100% negli stadi all'aperto, quindi naturalmente anche in tutte le strutture che ospitano le partite della Serie A e quelle della Nazionale, mentre nei palazzetti al chiuso sarà del 75%.

Inoltre, non sarà più chiesto il Green Pass per gli eventi sportivi all'aperto, sempre dal 1 aprile.

Queste almeno sono le ipotesi governative che dovrebbero diventare realtà a breve, ma la FIGC (Federazione Italiana Giuoco Calcio) ha chiesto una deroga per la prossima partita dell'Italia.

La deroga per la partita dell'Italia

Il 24 marzo ci sarà la semifinale dei Playoff dei Mondiali tra Italia e Macedonia del Nord, che si giocherà a Palermo, e per quella occasione il Ministro della Salute Roberto Speranza si è detto d'accordo all'idea di concedere la capienza al 100%, quindi ben prima del 1 aprile.

Se il provvedimento sarà firmato anche dalla sottosegretaria Valentina Vezzali, che ha la titolarità della deroga, allora il tutto sarebbe confermato.

Cerchi qualcosa in particolare?
,

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram