HomeEventiConcerti a NapoliSpinacorona, Passeggiate Musicali a Napoli con concerti gratuiti in siti storici e chiese

Spinacorona, Passeggiate Musicali a Napoli con concerti gratuiti in siti storici e chiese

Concerti gratuiti della rassegna Spinacorona a Napoli

Spinacorona è un programma di concerti gratuiti in vari luoghi di Napoli che daranno vita a bellissime Passeggiate Musicali in città!

Nell’ambito della rassegna di eventi September More ci sarà anche la prima edizione di “Spinacorona – Passeggiate Musicali a Napoli“, una serie di 23 concerti completamente gratuiti che si svolgeranno in vari luoghi della città dalla mattina alla sera.

Gli appuntamenti saranno dal 21 al 24 settembre 2017 e la rassegna è è realizzata dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli con la Direzione Artistica dell’ideatore Michele Campanella e il supporto organizzativo della Fondazione Festival Pucciniano.

Si tratta di una sorta di percorso di scoperta storico-artistica di Napoli tramite la musica da camera, che farà da filo conduttore nelle passeggiate di luoghi storici di Napoli, anche meno conosciuti rispetto a quelli ormai famosissimi.
Ogni concerto durerà circa 40 minuti e vedrà protagonisti artisti di alto livello, tra i più prestigiosi in Italia e all’estero. Il Maestro Campanella, che sarà presente ad uno dei concerti, sarà accompagnato dallo scrittore Maurizio De Giovanni che leggerà un suo racconto scritto per questa occasione.

La rassegna prende il nome dalla statua della Spinacorona che si trova di fronte l’omonima fontana davanti alla Chiesa di Santa Caterina alla Spina Corona, dove c’è una lapide con la scritta “Dum Vesevi Syrena Incendia Mulcet” che fa riferimento alla Sirena, cioè a Napoli stessa, che con la sua bellezza riesce a placare il Vesuvio.

Luoghi della rassegna Spinacorona

I concerti si svolgeranno in tante location come il Museo Madre, il Succorpo Vanvitelliano dell’Annunziata, la Chiesa di San Giovanni a Carbonara, la Sacrestia della Chiesa di San Severo al Pendino, la Chiesa di San Giovanni a Mare, la Chiesa del Pio Monte della Misericordia, la Chiesa della Santissima Trinità dei Pellegrini.

I concerti saranno tutti a gratuiti fino ad esaurimento dei posti.

Programma Spinacorona

21 settembre

ore 12,00
Complesso di san Domenico Maggiore
Prologo pucciniano
A cura della Fondazione festival pucciniano con artisti dell’Accademia di alto perfezionamento del festival Puccini e Alberto Veronesi, pianoforte Wagner, Puccini

ore 21
Museo diocesano Donnaregina
Maurizio de Giovanni, Michele Campanella, pianoforte
Liszt sonata in si minore

22 settembre

ore 16.00
San Giovanni a mare
Ensemble vocale di Napoli
Antonio Spagnolo, direttore, Monica Leone e Michele Campanella, pianoforte
Brahms liebeslieder-walzer op. 52

ore 17.30
Chiesa di San Severo al Pendino
Davide Alogna, violino
Telemann fantasie n. 7, 9 e 10, Prokof’ev sonata op. 115

ore 18.30
Annunziata, Succorpo vanvitelliano
Anthony e Joseph Paratore, pianoforte
Brahms 16 valzer op. 39, danze ungheresi n. 2, 5 e 6

ore 19.45
Pio Monte della Misericordia
Guido Corti, corno, Alina Company, violino, Stefania Cafaro, pianoforte
Beethoven sonata per corno e pianoforte, Brahms trio op. 40

ore 21.30
Museo diocesano Donnaregina
Bruno Canino, pianoforte, Quartetto Mantegna, Daniela Cammarano e Serena Canino, violini, Giuseppe Russo Rossi, viola, Matteo Pigato, violoncello
ŠostakoviÄ quintetto op. 57

23 settembre

ore 10,00
Palazzo Caracciolo
Pietro Locatto, chitarra
Bach suite bwv. 996, Takemitsu equinox (1993), Castelnuovo tedesco sonata

ore 11.00
Annunziata, Succorpo vanvitelliano
Anthony e Joseph Paratore, pianoforte
Rimskij-Korsakov She’he’razade

ore 12.30
Pio Monte della Misericordia
Daniele Orlando, violino, Stefania Cafaro, pianoforte
Faure’ Elegia, Saint-Saëns sonata n. 1

ore 16.30
San Giovanni a mare
Adriana di Paola, mezzosoprano, Monica Leone, pianoforte
DvoÅák, Padre Komitas, García Lorca, De Falla, Montsalvatge, Obradors canzoni popolari

ore 18.30
San Giovanni a Carbonara
David Romano, violino, Raffaele Mallozzi, viola, Maximilian Von Pfeil, violoncello
Beethoven trio op. 3

ore 20.00
Piazza Forcella
Luigi Maio, musicattore, Francesco Bagnasco, violino, Ilaria Laruccia, clarinetto, Matteo Provendola, pianoforte
Stravinskij la storia del soldato

ore 21.30
Museo diocesano Donnaregina
Anna Bonaiuto e Andrea Renzi, voci recitanti, Michele Campanella, pianoforte
R. Strauss Enoch Arden, Melologo su testo di alfred tennyson

24 settembre

ore 10.00
San Severo al Pendino
Gianluca Giganti ed Emilio Mottola, violoncelli
Bach2, Suite n. 1 e suite n. 5 (versione per due violoncelli di Francesco Fiore)

ore 11.00
Piazza Forcella
David Romano, violino, Luca Mennella, pianoforte
Liszt epithalam, grand duo concertant

ore 12.00
Annunziata, Succorpo vanvitelliano
Silvia Chiesa, violoncello, Maurizio Baglini, pianoforte
Rachmaninov sonata op. 19

ore 13.00
Pio Monte della Misericordia
Paolo Marzocchi, pianoforte
Reubke sonata in Si minore, Liszt rapsodia ungherese n. 2

ore 15.30
Chiesa della Santissima Trinita’ ai Pellegrini
Ensemble vocale di Napoli, Antonio Spagnolo, direttore, Enrica Ruggiero, pianoforte
Brahms zigeunerlieder op. 103

ore 17,00
Pio Monte della Misericordia
Simonide Braconi, viola, Monaldo Braconi, pianoforte
ŠostakoviÄ sonata, Braconi elegia e capriccio

ore 18.00
Palazzo Caracciolo
Paolo Pollastri, oboe, Franco Bossone, fagotto, Fabrizio soprano, pianoforte
Poulenc trio, Previn trio

ore 19.15
San Giovanni a Carbonara
Karl Leister, clarinetto, David Rromano e Marle’ne Prodigo, violini, Raffaele Mallozzi, viola, Diego Romano, violoncello
Mozart quintetto kv. 581

ore 20.15
Annunziata, Succorpo vanvitelliano
Trio Johannes, Francesco Manara, violino, Massimo Polidori, violoncello, Claudio Voghera, pianoforte
Ravel trio

ore 21.30
Museo diocesano Donnaregina
Michele Campanella, pianoforte, Francesco Manara, violino, Simonide Braconi, viola, Massimo Polidori, violoncello, Francesco Siragusa, contrabbasso
Schubert quintetto la trota

Informazioni su Spinacorona

Quando: dal 21 al 24 settembre 2017

Dove: vari luoghi di Napoli

Prezzo: concerti gratuiti, ingresso fino ad esaurimento posti

banner di collegamento a Napolike Turismo