Sciopero studenti a Napoli il 18 novembre: manifestazione per una scuola migliore

Pubblicato 
martedì, 15/11/2022
Di
Serena De Luca

Venerdì 18 Novembre 2022, tutti gli studenti delle scuole d’Italia scenderanno in Piazza per manifestare contro le carenze strutturali del nostro sistema d’istruzione. Gli studenti infatti lamentano una scuola sempre più escludente basata sulla competizione, con strutture che non sono adeguate.

In particolare, ecco le loro parole rivolte al Ministro dell’Istruzione Valditara:

Scendiamo in piazza per rivendicare con forza i 5 pilastri per la ricostruzione della scuola pubblica. Non accettiamo più che le nostre proposte e richieste vengano ignorate dalla politica.

Dove si svolge il corteo a Napoli

L’appuntamento degli studenti napoletani è in Piazza Garibaldi il 18 novembre alle ore 10.00. Si tratta di un corteo regionale che porterà alla luce le richieste che ormai gli studenti vogliono portare alla conoscenza di tutti, soprattutto delle istituzioni.

Non si conosce il percorso che effettuerà il corteo, potrebbe restare in Piazza o anche spostarsi sul Corso Garibaldi o sul Corso Umberto I, le strade limitrofe più ampie percorse generalmente dai corte.

Problemi alla viabilità e al traffico

Le manifestazioni, soprattutto molto frequentate come si prospetta essere questa, generalmente provocano problemi alla viabilità perché potrebbero ostacolare e rallentare le auto e gli altri veicoli.

Dunque, anche il 18 novembre il traffico potrebbe essere più intenso e potrebbe essere complicato muoversi in zona.

Quali sono le richieste degli studenti

Gli studenti scenderanno in Piazza, insieme alle organizzazioni sociali e studentesche, per manifestare e per far sì che le loro richieste vengano accolte, il tutto per un futuro migliore. In particolare vogliono rivendicare i 5 pilastri che sono alla base di una buona scuola pubblica, ovvero:

  • Una legge Nazionale sul diritto allo studio
  • L’abolizione dei PCTO, Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento, e delle Forme di Alternanza Scuola – Lavoro in favore dell’istruzione integrata.
  • Maggiore rappresentanza, partecipazione e protagonismo studentesco
  • Investimenti su edilizia, sportelli psicologici e Carriere Alias in tutte le scuole
  • Un nuovo Statuto dei diritti degli studenti e delle studentesse

Fonte immagine: LiveUnict

Cerchi qualcosa in particolare?

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
[ajax_posts]
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram