Resta con me, anticipazioni seconda puntata del 26 febbraio 2023: fuga di Diego e la relazione con Paola

resta-con-me-francesco-arca

I primi due episodi della nuova fiction “Resta con me” ambientata a Napoli sono andata in onda domenica 19 febbraio su Rai 1. Ma cosa è successo nell’episodio 1 e 2? Abbiamo conosciuto la coppia composta da Alessandro e Paola, che durante un tranquillo pranzo in un ristorante di Napoli, rimane coinvolta in una violenta sparatoria in cui Paola viene ferita gravemente perdendo il bambino che aspettava.

A causa della sofferenza per la perdita del figlio, Paola decide di allontanarsi da Alessandro per elaborare il suo lutto in solitudine, ma nonostante ciò i due non perdono l’amore che li lega. Inoltre, viene presentato il personaggio di Diego, un ragazzino che diventa parte della vita di Alessandro.

Resta con Me, trame terzo e quarto episodio del 26 febbraio

Nel terzo e nel quarto episodio di Resta con Me, Alessandro si trova ad affrontare due compiti impegnativi che richiedono la sua attenzione. Dopo aver trovato Salvatore Ciullo e Linda Fiore, i suoi nuovi colleghi, il protagonista si unisce a loro nell’indagine su un caso difficile: il ritrovamento di una ragazza morta dopo una festa di addio al nubilato. Nonostante inizialmente ci sia una certa diffidenza tra i tre, Alessandro dimostra di essere un valido collaboratore, mettendosi subito al lavoro per risolvere il caso.

La ricerca della “Banda della lancia termica”

Continua, però, la sua ossessione per la “banda della lancia termica” e prosegue ad indagare sulla tragica sparatoria al ristorante che ha scatenato la sua ricerca disperata di giustizia, visto che durante lo scontro ha perso suo figlio (Paola, la compagna, ha perso il bambino dopo essere stata colpita). Questa volta, Alessandro segue la pista di una donna scomparsa nel nulla, nella speranza di trovare una connessione con il caso che lo tormenta.

Il legame con Diego

Nel frattempo, sua moglie Paola cerca di trovare una soluzione per Diego, un bambino che rischia di finire in una casa famiglia. Con l’aiuto dell’assistente sociale Valerio, Paola cerca di trovare una buona soluzione per il futuro del bambino. Quando Alessandro scopre la situazione, si infuria con la moglie per non avergli detto nulla.

Diego, però, capisce che sta per essere mandato via e scappa. Paola e Alessandro decidono di unirsi per cercarlo e riportarlo a casa. Questa missione comune potrebbe essere l’occasione per i due di superare le tensioni che li dividono e unirsi per un obiettivo comune: salvare il bambino e riportarlo a casa.

Seguici su Telegram
Scritto da Andrea Navarro
Parliamo di:
Potrebbero interessarti