Quali sono le forme di intrattenimento preferite dagli Italiani?

black flat screen tv turned on showing game

Nell’era moderna, dove il digitale e il fisico si intrecciano, esaminiamo alcune delle forme di intrattenimento più apprezzate dai consumatori italiani e il perché. L’Italia è da tempo un appassionato consumatore di televisione, con dati del 2015/16 che suggeriscono che gli italiani guardano più di 4 ore di TV in più al giorno rispetto agli abitanti di qualsiasi altro paese dell’Europa occidentale. Con sempre più contenuti che si spostano online, non sorprende quindi che, tra giugno e agosto 2023, in media 27,4 milioni di italiani abbiano utilizzato piattaforme di streaming video on demand (VoD). Nel corso di un mese medio, questi spettatori hanno accumulato 283 milioni di visualizzazioni, per un totale di 258 milioni di ore. Ciò equivale a circa 9 ore per utente al mese! Di queste ore, il 67% è stato dedicato alla visione di serie TV e il 33% a film, dimostrando il predominio dello streaming televisivo nell’intrattenimento italiano.

La popolarità di Netflix e delle altre piattaforme di streaming

Guardando alle piattaforme di streaming TV, Netflix ha avuto una media di 15,7 milioni di spettatori nei tre mesi esaminati, diventando così il servizio di streaming più popolare. Seguono Amazon Prime Video e Disney+, rispettivamente con 12,2 milioni e 5,9 milioni di utenti. Alcuni degli show più popolari includono I Leoni di Sicilia, Django, Medici, The Swarm e Domina, mostrando una tendenza verso drammi storici e thriller, specialmente quando riguardano l’Italia stessa.

Altre forme di intrattenimento popolari

Sappiamo quindi che la TV in streaming, in particolare su Netflix, domina il consumo di intrattenimento italiano. Ma quali sono le altre forme popolari di intrattenimento? I casinò online hanno visto una crescente popolarità in tutto il mondo, con statistiche che prevedono una crescita del 7,97% nei prossimi anni. Uno dei segmenti più popolari consente ai giocatori di cimentarsi in casinò online dal vivo, con giochi come blackjack, roulette, baccarat e poker pronti per essere giocati in diretta. Questi giochi sfruttano le tecnologie di streaming dal vivo per essere ospitati in tempo reale, da un vero croupier o dealer, e avversari reali, fornendo un’esperienza di gioco autentica e la possibilità di interagire con il conduttore e gli altri giocatori.

Persistenza dei media stampati

Sebbene sia lo streaming TV dal vivo sia i giochi di casinò online dal vivo indichino una trasformazione digitale nell’intrattenimento, i media stampati non possono essere trascurati. Infatti, studi hanno dimostrato che gli italiani sono i più propensi a leggere una rivista stampata rispetto a diversi altri paesi nel mondo, con il 57% dei rispondenti italiani che dichiara di leggere una rivista stampata ogni settimana. Secondo Statista, in un solo trimestre del 2022, più di 9,4 milioni di italiani hanno letto riviste settimanali, e oltre 20,5 milioni di italiani hanno letto un giornale almeno una volta alla settimana – 5 milioni di questi prendono un giornale cinque volte alla settimana o più.

Come si può vedere, nonostante la prevalenza dello streaming televisivo al comando, l’Italia consuma ancora una varietà di media digitali e stampati in modo coerente. Con ciò in mente, chissà cosa riserva il futuro per l’intrattenimento italiano – dovremo solo aspettare e vedere.

Seguici su Telegram
Scritto da Napolike
Potrebbero interessarti