Il parcheggio sotterraneo sul Lungomare di Napoli: il progetto per migliorare la viabilità

Pubblicato 
martedì, 23/08/2022
Di
Fabiana Bianchi
Lungomare di Napoli

Il progetto di realizzare un parcheggio sotterraneo sul Lungomare di Napoli era già emerso più volte in passato, sia perché la zona è spesso molto trafficata e la difficoltà di trovare un posto non è poca sia perché esiste l'annoso e ingestibile problema dei parcheggiatori abusivi che si cerca di combattere ormai da troppo tempo.

Ecco che, con la nuova amministrazione comunale guidata dal sindaco Gaetano Manfredi, si torna a parlare di questa idea di costruire un parcheggio interrato che parta da Piazza Vittoria e continui lungo la via della Movida su Via Partenope.

Ne ha parlato nuovamente l'Assessore alla Mobilità Edoardo Cosenza facendo riferimento ad un progetto del 2011 che ha intenzione di recuperare in breve tempo.

Il parcheggio interrato da Piazza Vittoria alla Colonna Spezzata

La creazione di nuovi posti auto sul Lungomare di Napoli è fondamentale ed il progetto in questione prevede la realizzazione di un parcheggio sotterraneo che parte dalla chiesa di Santa Maria della Vittoria e prosegue fino alla Colonna Spezzata. Sarà un grandissimo parcheggio rettangolare che non solo consentirà a centinaia di automobilisti di lasciare l'auto, ma contribuirà a rendere più bella anche la zona sovrastante perché le auto saranno "nascoste" sottoterra.

Infatti, questa iniziativa si affianca a quella che prevede il restyling di Via Partenope i cui lavori dovrebbero iniziare il prossimo autunno e renderanno ancora più bello il nostro lungomare. Ne parleremo più approfonditamente fra poco.

Tornando al parcheggio, i posti auto saranno 240 ed il cantiere potrebbe essere avviato già nel 2023, anche se ci sono alcune difficoltà dovute ad una battaglia legale tra la società Quick Parking ed il Comune, iniziata nel 2011, e che era riferita ad un precedente progetto di parcheggio in zona Morelli. Quando partirà questa nuova iniziativa, la battaglia in corso potrebbe anche essere annullata e scatteranno accordi con la Quick Parking per la gestione del parcheggio.

La lotta ai parcheggiatori abusivi

Come detto, il nuovo parcheggio sarà uno sprone importante per la lotta senza quartiere ai parcheggiatori abusivi e sappiamo che, un passo importante in questo senso, è sicuramente la creazione di posti auto alternativi e gestiti in maniera differente.

L'amministrazione comunale chiederà ancora più intensamente l'intervento della polizia municipale e alle altre forze dell'ordine per ottenere migliori risultati rispetto a quelli che si ottengono attualmente.

Come sarà il parcheggio sotterraneo: il rendering

Parcheggio sotterraneo Lungomare di Napoli, rendering
Fonte foto: Il Mattino

Come si può vedere dal rendering precedente, pubblicato da Il Mattino, saranno eliminati i parcheggi a raso in superficie e ci saranno due accessi, un ingresso ed un'uscita, ai due angoli opposti della piazza.

Le aiuole verranno risistemate e rese più belle, quindi verranno salvate nel progetto attuale. Lo stesso vale per gli alberi con le radici più grosse.

Cambierà la viabilità?

Secondo le prime idee, la viabilità attuale dovrebbe rimanere invariata ed i cantieri che si susseguiranno a fasi alternate non dovrebbero mai bloccare il traffico.

Saranno anche ripristinati i binari del tram così da recuperare tutta la linea. Per questo motivo, è stato aperto un cantiere in Via Cristoforo Colombo, fra il molo Beverello e Portosalvo.

Il restyling del Lungomare Partenope

Abbiamo accennato poco sopra al restyling del Lungomare di Napoli, che dovrebbe partire in autunno e di cui si parla da diversi anni.

Il progetto prevede quanto segue:

  • marciapiede lato mare non cambierà dimensioni;
  • ci saranno due corsie per le piste ciclabili;
  • cii saranno due corsie carrabili per i mezzi di soccorso;
  • aree per il carico e lo scarico;
  • l'apertura alla circolazione delle auto, se l'amministrazione Comunale lo riterrà necessario;
  • la sistemazione dei marciapiedi dal lato dei ristoranti e degli alberghi;
  • nuovi arredi urbani di alta qualità.

Fonte foto di copertina: Via Michelin

Cerchi qualcosa in particolare?

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram