Come riconoscere gli Ovetti Kinder contaminati dalla Salmonella: la guida Ferrero

Pubblicato 
martedì, 19/04/2022
Di
Andrea Navarro
Ovetti Kinder

Dopo lo scandalo relativo ad alcuni prodotti Kinder in cui è stato trovato il batterio della Salmonella, l’azienda Ferrero ha pubblicato una guida online per riuscire a capire quali sono i lotti a rischio e, quindi, non comprarli.

Ricordiamo che alcuni lotti che sono stati prodotti in Belgio, nello stabilimento Arlon, sono stati ritirati nei giorni scorsi perché considerati a rischio e per precauzione, naturalmente, si è deciso di non procedere alla vendita.

Qual è stato lo scandalo su uova e ovetti

Alcuni giorni prima di Pasqua, si è scoperto che alcuni prodotti Kinder della Ferrero hanno provocato la salmonellosi (a causa del batterio della Salmonella) in molti consumatori, per lo più bambini. Sono almeno 150 i casi riscontrati e nella maggior parte si tratta di bambini sotto i 10 anni.

Secondo l’Efsa e l’Ecdc, le autorità che si occupano della sicurezza alimentare e della prevenzione e del controllo delle malattie, i casi sono stati riscontrati in Francia, Germania, Irlanda, Lussemburgo, Paesi Bassi, Norvegia, Spagna, Svezia, Regno Unito e Belgio, anche se attualmente anche un bambino italiano si è sentito male a Ravenna dopo aver mangiato un ovetto.

Ma di cosa stiamo parlando precisamente? In sostanza, dallo stabilimento belga incriminato, sono stati realizzati alcuni prodotti Kinder contenenti il batterio della Salmonella. Secondo Efsa e Ecdc, a dicembre è stato rilevato un ceppo di salmonella in quello stabilimento all’interno di un serbatoio di latticello. A suo tempo, sono state prese le opportune misure igieniche e di sicurezza, ma ciò non ha impedito che a marzo di quest’anno si riscontrassero dei casi di salmonellosi tra i consumatori con conseguenti segnalazioni di salute pubblica da parte delle autorità nazionali competenti a partire da inizio aprile..

Ecco perché proprio poco prima di Pasqua è stata ritirata l’autorizzazione alla produzione in quello stabilimento. Di conseguenza, in tutta Europa sono stati ritirati i prodotti provenienti dallo stabilimento belga.

Quali sono i prodotti a rischio e richiamati

In Italia sono stati ritirati:

  • i Kinder Sorpresa x6 “Pulcini”;
  • i Kinder Sorpresa Maxi 100g “Puffi” e “Miraculous”;
  • alcuni lotti di Kinder Schoko-Bons 125g e 46g con scadenza tra il 28 maggio e il 19 agosto 2022

Mentre le uova Kinder GranSorpresa vendute per Pasqua non erano a rischio perché prodotte in Italia.

Inoltre, nel nostro PDF potete consultare altri prodotti richiamati segnalati da un supermercato a Napoli in avvisi affissi all’ingresso:

Guida Ferrero per riconoscere i prodotti richiamati e a rischio

Come pubblicato sul sito della Ferrero, per riconoscere i lotti dello stabilimento belga e stare tranquilli, è sufficiente:

  • controllare il numero del lotto sulla confezione dei Kinder Schoko-Bons e i Kinder Sorpresa Maxi 100g “Puffi” e “Miraculous” sul retro del pacco o, per i Kinder Sorpresa x6 “Pulcini“, sul singolo Ovetto;
  • su ogni prodotto il lotto ha un codice che inizia con la lettera “L”;
  • i prodotti incriminati sono tutti quelli che hanno le seguenti diciture alla fine del numero del lotto, quindi dopo la “L” e le tre cifre ad essa successiva: RZ – LZ – R03 – L03.

Ecco di seguito un esempio:

Contatta il servizio consumatori

Se risulti essere in possesso di uno dei lotti a rischio, ovviamente non consumare il prodotto, poi contatta il Servizio Consumatori Kinder:

Ritirati anche lotti dell’azienda Loving

L’azienda campana Loving ha ritirato alcune uova di Pasqua che sarebbero dovute essere senza lattosio, ma in cui sono stati individuati degli allergeni per gli allergici al lattosio. Nel nostro articolo tutti i dettagli sui lotti.

Cerchi qualcosa in particolare?

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram