Pubblicato 
giovedì, 05 Novembre 2020
Fabiana Bianchi

Nuovo DPCM, Campania in zona gialla: ecco cosa cambia tra coprifuoco e divieti

,

Ecco tutte le disposizioni previste dal nuovo DPCM tra divieti, coprifuoco, chiusure e concessioni: la Campania è in zona gialla.

Il nuovo DPCM dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che regola le chiusure dei negozi, la scuola, i mezzi pubblici ed il coprifuoco nelle varie regioni italiane, entra in vigore dal 5 novembre ed è valido fino al 3 dicembre 2020.

Le regioni sono classificate in base al livello di rischio e si dividono in zone rosse, zone arancioni e zone gialle. La Campania rientra nelle regioni gialle. A seconda dell'appartenenza ad una di queste divisioni, scattano automaticamente le disposizioni previste per la relativa zona. Ovviamente nelle zone rosse il livello di rischio è alto, in quelle arancioni intermedio e in quelle gialle moderato.

Il decreto, in ogni caso, prevede misure nazionali, quindi valide in tutta Italia, e misure differenziate per ogni regione a seconda della zona di appartenenza. Le misure nazionali valgono fino al 3 dicembre, mentre quelle per ogni fascia 2 settimane e possono variare di volta in volta a seconda del variare del livello di rischio.

Misure nazionali: coprifuoco, scuole, trasporti

Regioni in zona gialle

Regioni in zona arancione

Regioni in zona rossa

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram